Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pontificio istituto biblico

Il racconto doppio nel libro di Samuele

di Daniela De Panfilis

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 552

A una lettura continua il Libro di Samuele si mostra come una storia compatta e ben costruita
45,00

Studi sul Vangelo di Giovanni. Testi, temi e contesto storico

di Maurizio Marcheselli

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 472

Il volume raccoglie una serie di studi consacrati al vangelo di Giovanni, pubblicati dall'autore in un arco di tempo che va da
38,00

A changing humanity. Fast-paced living as a new model of being

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 312

22,00

"Perché mi hai inviato?" Dalla diacronia redazionale alla dinamica narrativa in Es 5,1-7,7

di Laura Invernizzi

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 516

Le asperità della sezione di Es
32,00
36,00

Il Vangelo di Giovanni. Commentario

di Johannes Beutler

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 644

Questa opera è la traduzione del grande commentario al vangelo di Giovanni, che l'autore ha pubblicato in tedesco nel 2013
65,00

Il contributo di Paolo VI per un dialogo efficace tra la Chiesa e il mondo scientifico

di Grech Maximillian

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 320

Questa ricerca intende riportare alla luce e rivalutare il contributo apportato dagli insegnamenti di Paolo VI nel percorso ch
16,00

La maternità spirituale di Maria come chiave ermeneutica dell'economia divina. Dialogo tra Oriente e Occidente

di Giorgio Ghio

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 532

La Sposa di Dio esamina il legame materno della Beata Vergine Maria nei confronti della Chiesa - tradizionalmente designato co
37,00

Antropologia teologica

di Luis F. Ladaria

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 510

La storia delle edizioni italiane di "Antropologia teologica" risale al 1986, quando le Edizioni Piemme e l'Editrice della Uni
37,00
37,00

Al di là di ogni pregiudizio. Le trattative per il concordato tra la Santa Sede e il regno dei serbi, croati e sloveni. Jugoslavia e la mancata ratifica (1922-1938)

di Igor Salmic

editore: Pontificio istituto biblico

Nel 1920 si stabiliscono rapporti diplomatici tra il Regno jugoslavo e la Santa Sede, che portarono, due anni più tardi, all'a
45,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.