Il tuo browser non supporta JavaScript!

Emi: Strumenti

Uomini o immigrati? Alfabeto dell'immigrazione

di Gianni Capaccioni

editore: Emi

pagine: 176

L'immigrazione è il prodotto dell'opulenta società dei consumi che "consuma" anche gli esseri umani senza preoccuparsene. Questo libro vuole essere il tentativo di avvicinarsi agli immigrati, di eliminare la distanza che c'è tra noi e loro e guardarli negli occhi per scoprirvi la nostra stessa umanità; l'impegno di conoscere e capire la realtà che ruota intorno al fenomeno immigrazione, perché esso necessità di tutta la nostra attenzione; l'apprendimento di una dimensione diversa della vita, che può insegnare il dono della saggezza a chi pensa di trasformare il mondo secondo le regole della "nuova economia", quello della parsimonia a chi è abituato a sprecare le risorse di cui dispone, il dono della prudenza e dell'umiltà a chi crede di poter risolvere i problemi dello sviluppo con le nuove tecnologie. Il testo è strutturato in capitoli, dalla "A" alla "Z", da "Accoglienza" a "Intercultura", a "Sanità" ecc. in un cammino che porta a una comprensione completa del problema dell'immigrazione.
9,81

L'economia giocata. Giochi di simulazione per percorsi educativi verso una società sostenibile

editore: Emi

pagine: 256

Il gioco in questo percorso ha un ruolo determinante. Il volume presenta 16 giochi; li descrive con ricchezza di particolari per renderne accessibile a tutti la loro esecuzione. Sono 16 giochi per addestrarsi sulla realtà dell'economia del mercato e della finanza. I giochi di simulazione presenti in questo volume sono nati dall'esperienza di centinaia di incontri e percorsi formativi sui temi del consumo critico, della regolamentazione della globalizzazione, della finanza etica e dell'educazione alla sostenibilità. I giochi svelano i meccanismi economici che impoveriscono la maggior parte dell'umanità e allo stesso tempo propongono in modo semplice e creativo le pratiche dell'Altreconomia e dei nuovi stili di vita. Il progetto "Un futuro sostenibile per il pianeta" è promosso dal CISV, in collaborazione con i movimenti: Aspem, Celim, Cmsr e Mlal
12,39

Scambiando si impara. L'esperienza della Banca del tempo nelle scuole

editore: Emi

pagine: 112

Nella Banca del Tempo non si scambia denaro ma si mette a disposizione degli altri parte del proprio tempo. È un'esperienza significativa e coinvolgente, senza dubbio un'esperienza profondamente educativa nel nostro mondo occidentale, nella realtà di oggi e di fronte alle sfide del futuro. In una scuola insegnanti, genitori e alunni hanno dato vita a una Banca del Tempo. L'obiettivo è di recuperare quelle relazioni tra persone che non hanno valore di mercato, ma che migliorano la qualità della vita."Scambiando si impara" è il racconto di questa esperienza, e fa parte della Collana "Strumenti". Per l'Emi, questi "strumenti" sono pennelli per disegnare un nuovo volto del mondo, vanghe che smuovono la terra per accogliere semi di speranza, leve per sollevare il pianeta e lanciarlo nel nuovo millennio perché sia un millennio di convivialità, il millennio della tenerezza.
7,75

Globalizzato sarà lei! Per dire no alla grande rete senza varcare la linea rossa

editore: Emi

pagine: 96

L'Emi ha accettato la proposta di COOPI e del WWF di pubblicare gli interventi di personaggi famosi quali: Luigi Ciotti, Beppe Grillo, Sergio Marelli, Gianni Minà, Riccardo Moro, Alessandro Robecchi, Idris Sanneh, Luis Sepulveda, Tritemius e Alex Zanotelli... Si tratta di testi in cui la serietà dei dati è accompagnata dalla ricchezza della testimonianza di persone impegnate in prima linea. Sono presentati gli interventi degli stessi personaggi che hanno partecipato a "Globalizzato sarà lei!", l'evento che si è svolto a Milano il 16 giugno 2001. Tutti i partecipanti hanno rielaborato il loro contributo... Presentato in occasione del G8 di Genova offre ai lettori spunti interessanti, significativi per affrontare le grandi sfide del nostro tempo come cittadini sovrani. "Le ferite del mondo non sono a comparti stagni: sono un labirinto in cui non è solo invisibile la via d'uscita, ma incerta anche l'origine, la porta d'ingresso: l'inizio della catastrofe" (Alessandro Baricco).
6,20

Cancellare il debito. Danni, responsabilità e meccanismi del debito estero

di Alberto Castagnola

editore: Emi

pagine: 96

Il debito estero è una delle realtà più difficili del nostro tempo che impoverisce sempre di più i paesi poveri. Comprendere i meccanismi del progressivo indebitamento dei paesi del Sud del mondo è il primo necessario passo per riuscire a modificare radicalmente la logica e il funzionamento dei rapporti economici internazionali. Questo volume, tutto a 4 colori, è un prezioso sussidio a servizio della "Campagna Jubilee 2000", della "Campagna Sdebitarsi" e della "Campagna della Commissione Epicopale Italiana". Lo proponiamo al Tavolo delle Campagne, alla Rete Lilliput e a quanti, gruppi e privati, si impegnano per la cancellazione del debito.
9,30

Incontrarsi giocando. Come costruire un ecogiocattolo

di Esoh Elamé

editore: Emi

pagine: 64

Le prime pagine aiutano a riflettere sull'importanza del gioco come fattore di crescita e di socializzazione. La parte centrale del libro insegna a costruire giocattoli semplici ma belli e divertenti; quegli stessi giocattoli che costruiscono i bambini nel Sud del mondo. In appendice troviamo la Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo e la descrizione di impegni concreti in favore dell'infanzia del Sud del mondo.
5,16

Cieli e terra nuova. Manuale per animatori di giustizia, pace e integrità del creato

editore: Emi

pagine: 288

La ricerca della giustizia e della pace è una dimensione fondamentale della storia, del cammino di ogni popolo, della sua integrazione nel creato per realizzare una famiglia umana universale secondo il progetto del Creatore. La Chiesa è testimone coraggiosa della giustizia e della pace, valori peculiari della sua missione evangelizzatrice. La promozione di questi valori deve far parte dell'impegno e del programma pastorale di ogni comunità cristiana. Ma come promuovere oggi la giustizia per tutti, difendendo in particolare i diritti dei più poveri, dei più dimenticati ed emarginati? Per rispondere a questa sfida si è realizzato questo manuale che offre la possibilità di riflettere seriamente sull'ordine mondiale, esaminando attentamente i problemi della giustizia prima di passare a un'azione concreta. Questo manuale è un sussidio per le comunità cristiane che intendono rinnovarsi, uno strumento di lavoro per i gruppi impegnati nella trasformazione della società, un mezzo di comunicazione e di rinnovamento per tutti coloro che credono e lottano per la dignità e per i diritti dei popoli e di ogni persona.
12,91

La banca del tempo. Istruzioni per l'uso

di Rosa Amorevole

editore: Emi

pagine: 128

I problemi di tempo che ci assillano quotidianamente possono essere in parte risolti dalla Banca del Tempo, che è un istituto di credito dove non si amministrano soldi, ma "ore". Il meccanismo è lo scambio e la parità tra gli aderenti: chi sa fare una cosa si mette a disposizione; quando avrà bisogno, chiederà a sua volta un servizio. L'obiettivo è di recuperare quelle relazioni tra persone che non hanno valore di mercato, ma che migliorano la vita. Questo libro fornisce "istruzioni per l'uso", suggerimenti pratici sia alle Banche del Tempo già in funzione sia ai gruppi che intendono avviare questa iniziativa.
5,16

Popoli in movimento. Percorsi didattici interdisciplinari per educare alla mondialità

editore: Emi

pagine: 224

Questa pubblicazione offre ai docenti (scuola media inferiore e biennio superiore) uno strumento di approfondimento dei grandi temi contemporanei. Uno strumento che non è soltanto teorico, ma traduce le tematiche dell'educazione alla mondialità in percorsi interdisciplinari, senza stravolgere i programmi e senza abbandonare i temi e gli obiettivi delle singole discipline
14,46

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento