Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Erickson: Test e strum. valutazione psicol. educat.

LEPI. Linguaggio espressivo prima infanzia. Test per la valutazione delle competenze espressive e morfosintattiche in età prescolare

editore: Erickson

pagine: 111

Il test LEPI, pensato ed elaborato nell'ambito della pratica clinica e riabilitativa, permette a logopedisti e psicologi di va
49,00

Vals. Valutazione delle difficoltà di lettura e scrittura in età adulta. Prove di lettura, scrittura. competenze metafonologiche, memoria e attenzione

editore: Erickson

pagine: 90

Il vals, adattamento italiano della batteria francese Evalad, nasce dall'esigenza di strumenti valutativi in grado di rilevare
59,00

FE-PS 2-6. Batteria per la valutazione delle funzioni esecutive in età prescolare

editore: Erickson

pagine: 100

La batteria FE-PS 2-6 propone 10 prove per l'età prescolare (2-6 anni) volte allo valutazione delle funzioni esecutive (FE), c
98,00

BAB. Batteria per assessment comport. della balbuzie

editore: Erickson

pagine: 62

La valutazione della balbuzie, disturbo che presenta un quadro patologico molto complesso, necessita di un processo diagnostic
39,00

DDO-2. Diagnosi dei disturbi ortografici in età evolutiva

editore: Erickson

pagine: 100

Nel corso dei primi anni di scolarizzazione il bambino è impegnato per la maggior parte del tempo in attività di scrittura. È quindi importante poter valutare il grado di apprendimento delle competenze ortografiche e intervenire, in presenza di difficoltà, con un trattamento mirato. Sulla base del modello teorico a due vie, il test DDO-2 permette di valutare le capacità di scrittura lessicale e sub lessicale in bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado, attraverso un dettato di 160 stimoli suddivisi in quattro sezioni in base alla categoria di parole proposte. Questa nuova edizione presenta inoltre una versione breve del test (60 stimoli), uno strumento di somministrazione più agile che rispetta i principi di costruzione e attendibilità della versione integrale. Il DDO-2 consente di effettuare lo scoring automatico tramite il software scaricabile dal sito http://risorseonline.erickson.it/, che fornisce una valutazione sia della prestazione complessiva, sia delle prestazioni ai singoli subset di stimoli dettati.
39,00

Qbs 8-13. Questionari per la valutazione del benessere scolastico e identificazione dei fattori di rischio

editore: Erickson

pagine: 166

Il QBS 8-13 ha lo scopo di analizzare il benessere di bambini e ragazzi dagli 8 ai 13 anni a scuola, attraverso tre questionari che considerano il punto di vista di genitori, insegnanti e dell'alunno stesso. Le diverse versioni del QBS per bambini e ragazzi e quelle per genitori e insegnanti si compongono delle seguenti sottoscale: QBS-B/R: soddisfazione e riconoscimento, rapporto con insegnanti, rapporto con compagni di classe, atteggiamento emotivo a scuola, senso di autoefficacia, processi di attribuzione causale; QBS-G/I: vissuto personale genitore/insegnante, valutazione apprendimento figlio/alunno, vissuti emotivi figlio/alunno, consapevolezza figlio/alunno, rapporto con insegnanti/genitori. Di utilizzo semplice e intuitivo, il QBS 8-13 - standardizzato su un campione di oltre 2800 soggetti tra alunni, genitori, insegnanti - può essere somministrato, individualmente o collettivamente, sia in ambito scolastico da insegnanti e professionisti, sia In ambito clinico, al fine di ottenere un quadro dei fattori di rischio e protezione all'interno dell'ambiente scuola, utile per la programmazione di interventi mirati, in particolare per i bambini con bisogni educativi speciali.
29,00

QS4-G. Questionario osservativo sullo sviluppo dei bambini a 4 anni. Genitori

editore: Erickson

pagine: 116

I QS4-G è un questionario per i genitori di bambini tra 4 e 5 anni che esplora lo sviluppo neuropsicologico e della regolazione emotiva e somatica attraverso 93 item afferenti alle seguenti aree: linguaggio, abilità motorie e autonomia, memoria e attenzione, abilità visuo-motorie, lateralizzazione, stabilità/iperattività e capacità sociali, stress, alimentazione, sonno, evacuazione. Semplice e intuitivo, consente di tracciare un profilo evolutivo in tempi relativamente rapidi e senza coinvolgere direttamente il bambino, evidenziando le aree di forza e le eventuali aree di debolezza e di rischio da approfondire. Compilazione e codifica delle risposte richiedono circa 30 minuti. Costruito e validato in Italia, il QS4-G è dotato di buona validità concorrente, discriminativa e predittiva. Rivolto a chi si occupa della cura dei bambini potenzialmente a rischio e di prevenzione, può essere utilizzato in ambito clinico e di ricerca su ampie coorti, in programma di follow-up e durante la consultazione diagnostica.
39,00

TCS-A. Test sul superamento dei compiti di sviluppo in adolescenza. Sessualità, abilità cognitive e socio-relazionali e identità

di Paolo Gambini

editore: Erickson

pagine: 118

Il TCS-A si propone di valutare il superamento dei compiti evolutivi in adolescenza raggruppandoli in 4 aree di sviluppo che includono 12 dimensioni: compiti legati alla pubertà e alle pulsioni sessuali (Accettazione del proprio corpo, Integrazione delle pulsioni sessuali, Relazioni con amici dell'altro sesso); compiti legati alle competenze cognitive (Capacità di coping, Competenza emotiva, Efficacia nello studio); compiti legati alle relazioni (Relazione con gli amici, Efficacia filiale, Inserimento sociale); compiti legati alla costruzione dell'identità personale (Acquisizione dell'identità, Conoscenza e coerenza del sé, Senso e soddisfazione di vita). Normato su un campione di 1375 adolescenti e dotato di buone proprietà psicometriche, il TCS-A può essere somministrato a adolescenti tra i 14 e i 19 anni, individualmente o collettivamente, in ambito psicoeducativo, clinico e di ricerca, da psicologi, psicoterapeuti, insegnanti, educatori, docenti e studenti universitari.
39,00

TDM-CC. Teoria della mente e coerenza centrale. Valutazione degli aspetti cognitivi e sociali nell'autismo ad alto funzionamento 6-11 anni

editore: Erickson

pagine: 85

Il test TDM_CC nasce dall'esigenza di disporre di una prova narrativa che permetta di identificare le specifiche abilità cognitive, comunicative e sociali che possono risultare deficitarie nell'autismo e in particolare: la capacità di rappresentarsi pensieri, emozioni e desideri e di riconoscerli in altre persone; la capacità di cogliere e integrare informazioni, attraverso indici visivi e linguistici, così da poter interpretare eventi o situazioni; la capacità di categorizzare e selezionare gli elementi rilevanti all'interno di un contesto. La somministrazione del test TDM-CC prevede la narrazione di una storia intervallata da 17 domande cui è richiesto di rispondere in maniera libera; alle domande si affiancano di volta in volta dei disegni, proposti nelle tavole allegate al volume, che permettono di visualizzare alcuni momenti della storia con informazioni che aiutano a interpretare il racconto. La prova, da somministrare individualmente, permette di individuare specifiche compromissioni dei precursori della teoria della mente, della meta rappresentazione di stati mentali, fornendo un approfondimento del quadro clinico ed elementi precisi per l'impostazione di interventi mirati.
42,00
35,00

DGM-P. Test per la valutazione delle difficoltà grafo-motorie e posturali della scrittura

editore: Erickson

pagine: 247

Il DGM consente di ottenere in tempi brevi una valutazione accurata della scrittura di bambini segnalati per una grafia eccessivamente lenta e/o illeggibile, che permetta di confrontare il livello della loro prestazione con la performance tipica di bambini di pari età ed esperienza in tale apprendimento. Il test richiede di eseguire in successione 2 trascrizioni nel corsivo appreso a scuola di una semplice frase proposta in script secondo differenti consegne che si focalizzano sull'accuratezza oppure sulla rapidità della grafia. L'analisi si basa sulla quantificazione di 12 variabili che caratterizzano l'efficienza o l'inefficienza dello scritto, consentendo di ricavare informazioni rispetto a tre aree di interesse: l'efficienza nell'apprendimento del movimento di scrittura in corsivo; la velocità di esecuzione del compito; la leggibilità dello scritto. Infine, il DGM prevede che l'operatore, nel fare il bilancio della performance, possa anche osservare e considerare per ciascun bambino l'eventuale presenza di abitudini di postura del corpo e prensione della penna poco funzionali alla produzione di una scrittura fluida e ben organizzata.
59,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.