Il tuo browser non supporta JavaScript!

Gallucci: Universale Gallucci

Bestie umane

di Altan

editore: Gallucci

pagine: 92

Povere bestie!Quelle di Altan sono vignette che fanno "implodere" la risata
10,00

10 teorie sull'estinzione dei dinosauri (e 25 animali fantastici)

editore: Gallucci

pagine: 60

Dalla "Teoria del reality Dinoshow" all'ipotesi della "non-scomparsa", Altan e Benni illustrano qui dieci acute spiegazioni pe
10,00

Controstoria dell'arte

di Pablo Echaurren

editore: Gallucci

pagine: 144

Spesso si guarda un quadro, una scultura, un'architettura, senza vedere, senza capire, senza partecipazione. Afferrare il senso di un'opera e inquadrarla nel contesto in cui è stata generata non è facile, ma non è neanche roba da Superman con la super-vista a raggi x. Basta togliersi i paraocchi di una critica scontata, superficiale, banale. Ripetuta fino alla noia. E pensare con la propria testa senza lasciarsi condizionare dal giudizio degli altri. Qui, per sommi capi, si capovolge il punto di vista tradizionale: si affrontano temi e stili da un'angolazione particolare, personale, irriverente, ma non per questo campata in aria. Dalle caverne di Lascaux alla street art, passando per il Rinascimento e l'impressionismo, di norma i capolavori vengono subiti dallo spettatore, obbligato a seguire gli studiosi che stabiliscono le regole del gioco. Questo manualetto è un primo passo per riappropriarsi dell'arte senza farsi schiacciare dal peso della cultura calata dall'alto, asfissiante e pedante. Età di lettura: da 12 anni.
10,00

Note di catechismo per ignoranti colti

di Pierre Riches

editore: Gallucci

pagine: 218

La fede è in contrasto con la ragione? Sapremmo spiegare in che modo Cristo sia figlio di Dio? Si deve credere all'esistenza dell'inferno? Sono rari i cattolici capaci di enunciare con chiarezza i princìpi fondamentali della propria fede, o che sappiano dire come e perché essa sia diversa ad esempio, dall'islamismo. Nella loro schiettezza e profondità, queste "note" soddisfano curiosità legittime e mettono bene a fuoco gli aspetti fondamentali della fede cattolica. Capitolo dopo capitolo, invitano i non-credenti a conoscere meglio quello in cui dicono di non credere; e i credenti a scoprire quello che, pur considerandosi colti, in realtà non sanno, o non sanno argomentare. A cominciare dalla domanda: la vita ha un senso? Introduzione di Giorgio Manganelli.
12,90

Lettori. Variazioni sul tipo

editore: Gallucci

pagine: 62

Li accarezzano, annusano, collezionano, e a volte li leggono anche, i libri. Trenta ritratti irriverenti e implacabili di una specie rara alla quale, caro lettore, palesemente appartieni anche tu. In quale ti riconosci?
10,00

Lo zen e l'arte di scopare

di Jacopo Fo

editore: Gallucci

pagine: 150

Come fare impazzire le donne a letto (e gli uomini in piedi). Come si fa dalla A alla Z. Come si prende e come si mette. Come strapazzarlo coi muscoletti vaginali. Come frullarla più a lungo. Come funzionano le nuove posizioni americane e le antichissime tecniche tantriche. Farlo nella posizione del gatto, in quella del topo e in quella del gatto e del topo. Dov'è la clitoride. Dov'è il punto G. Dov'è che piace di più agli uomini... Un libro di sesso, perversione, deviazioni e atti di libidine. Se sei uomo, dopo aver letto questo libro sarai più tosto di Brad Pitt e Woody Allen messi assieme. Quando la sentirai urlare che la metropolitana di Mosca a confronto è flaccida, correrai per la strada di notte urlando: "Mamma, perché mi hai fatto così maschio?" Se sei donna, stai attenta: questo libro trasformerà la tua pisella in un'arma mortale, un paradiso terrestre, un luogo di delirio e tempesta. Gli uomini non solo ti chiederanno il numero di telefono, ma ti telefoneranno pure. Vorranno sposarti, ti vorranno erigere statue, ti vorranno Presidente della Repubblica. E se decidi di venderti potrai chiedere qualunque cifra.
12,90

Gordo

di Altan

editore: Gallucci

pagine: 141

Gordo è uno di quei tipi cattivissimi che passano il tempo a tirare brutti scherzi ai malcapitati per il semplice gusto di far
14,00

Il vulcano

di Klaus Mann

editore: Gallucci

pagine: 687

Il "romanzo dell'esilio". Nell'Europa in bilico verso la tragedia del secondo conflitto mondiale un gruppo di intellettuali tedeschi fugge dal nazismo. Tra loro uno scrittore omosessuale, un'attrice impegnata contro il regime, un professore ebreo cacciato dall'accademia. Nel 1933 si ritrovano a Parigi, e sembra quasi un piacevole intermezzo. Con il passare del tempo, però, la musica si incupisce e il viaggio attraverso Francia, Svizzera, Olanda, Cecoslovacchia, Spagna, Stati Uniti diventa sempre più logorante. Gli esuli cadono preda della solitudine, della disperazione, delle droghe. Il vulcano sta per esplodere.
19,00

Sinfonia patetica

di Klaus Mann

editore: Gallucci

pagine: 377

Il romanzo del romanticismo, interpretato attraverso la vita di Pétr Il'ic Cajkovskij. Con un processo profondo di identificazione, Klaus Mann descrive i viaggi, la musica, i momenti più intimi, i ricordi d'infanzia del musicista; incontra i compositori dell'epoca; indaga i meccanismi della creazione musicale e rivela il tormento del grande russo, cosmopolita e solitario, geniale e mai pago. Un affresco dell'Europa fin de siede, realizzato con passione e partecipazione da uno scrittore che ha sognato di collocare in quell'epoca di grandezza anche il proprio personale dramma.
18,00

Brancaleone

Il romanzo

editore: Gallucci

pagine: 164

Tornano voce e gesta dell'indomito Brancaleone, il cavaliere protagonista di un immaginifico Medioevo più che mai somigliante
15,00

Controstoria dell'arte

di Pablo Echaurren

editore: Gallucci

pagine: 144

Spesso si guarda un quadro, una scultura, un'architettura, senza vedere, senza capire, senza partecipazione. Afferrare il senso di un'opera e inquadrarla nel contesto in cui è stata generata non è facile, ma non è neanche roba da Superman con la super-vista a raggi x. Basta togliersi i paraocchi di una critica scontata, superficiale, banale. Ripetuta fino alla noia. E pensare con la propria testa senza lasciarsi condizionare dal giudizio degli altri. Qui, per sommi capi, si capovolge il punto di vista tradizionale: si affrontano temi e stili da un'angolazione particolare, personale, irriverente, ma non per questo campata in aria. Dalle caverne di Lascaux alla street art, passando per il Rinascimento e l'impressionismo, di norma i capolavori vengono subiti dallo spettatore, obbligato a seguire gli studiosi che stabiliscono le regole del gioco. Questo manualetto è un primo passo per riappropriarsi dell'arte senza farsi schiacciare dal peso della cultura calata dall'alto, asfissiante e pedante. Età di lettura: da 12 anni.
12,00

Mila 18

di Leon Uris

editore: Gallucci

pagine: 868

Primavera 1943: nella Polonia invasa dai nazisti si incrociano le storie di Andrei Androvski, unico ufficiale ebreo dell'esercito polacco, degli adolescenti Rachael Bronski e Wolf Brandel, alle prese con le prime passioni giovanili, e di Christopher de Monti, giornalista italoamericano innamorato della sorella di Andrei. Tutti presenti nel bunker di via Mila 18, quartier generale della resistenza ebraica del ghetto di Varsavia. Una rivolta senza speranze, che però rappresenta l'unica scelta possibile per i protagonisti: compiere un atto di eroismo collettivo, con la tenace volontà di non essere dimenticati. Perché gli ebrei non siano più disposti a subire.
19,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.