Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il mulino: Itinerari. Linguistica

La didattica dell'italiano nel contatto interculturale

editore: Il mulino

pagine: 229

I rilevanti movimenti migratori che caratterizzano la nostra epoca portano sempre più le società a confrontarsi con le dinamic
22,00

L'italiano istituzionale per la comunicazione pubblica

di Daniela Vellutino

editore: Il mulino

pagine: 219

La lingua italiana può aiutare la trasformazione digitale delle pubbliche amministrazioni, favorire la trasparenza amministrat
21,00

Che cos'è la mediazione linguistico culturale

editore: Il mulino

pagine: 207

Il volume fornisce un chiaro quadro teorico e applicativo della mediazione linguistico-culturale (MLC)
19,00

La linguistica. In pratica

editore: Il mulino

pagine: 346

Questo libro presenta le nozioni di base della linguistica, illustrandone di pari passo l'utilità nella vita delle persone
28,00

Compendio di sintassi italiana

di Nunzio La Fauci

editore: Il mulino

pagine: 238

Dopo una prima parte volta a fornire al lettore alcune nozioni generali di sintassi, il volume offre una dettagliata descrizio
22,00

Nomi di persona, nomi di luogo. Introduzione all'onomastica italiana

di Carla Marcato

editore: Il mulino

pagine: 234

Il libro fornisce una chiara introduzione all'onomastica, illustrandone le diverse categorie: dagli antroponimi (nomi di perso
19,00

Le strutture del significato

editore: Il mulino

pagine: 259

Il volume, rivolto agli studenti di laurea triennale o magistrale, e a chiunque sia interessato ad approfondire la relazione f
22,00

Costruire parole. La morfologia derivativa dell'italiano

di Maurizio Dardano

editore: Il mulino

pagine: 267

Questo volume mostra come si costruiscono nuovi vocaboli, aggiungendo pezzi (suffissi e prefissi) a vocaboli che già esistono e come si fondono due o più vocaboli per ottenere composti. Il fine principale di tali operazioni è quello di creare termini precisi, corrispondenti al progresso tecnico-scientifico e capaci di interpretare le istanze sociali e culturali odierne. Molti neologismi dipendono anche dalle mode del nostro tempo e pertanto servono a tastare il polso alla lingua di oggi. Nell'illustrare la creatività linguistica dell'italiano l'autore non trascura richiami al passato e ai legami (molto attivi) della nostra lingua con altre lingue europee. Per ogni fenomeno si citano molti esempi, ricavati dalla stampa, dalla letteratura, dai linguaggi settoriali e dalla tradizione colta.
20,00

La struttura delle parole

editore: Il mulino

pagine: 286

Il manuale esplora progressivamente la struttura morfologica delle parole complesse. Vengono innanzi tutto chiarite le nozioni di base della morfologia: lessico, parola e morfema, e i loro aspetti problematici. Sono poi analizzate nei dettagli le parole derivate (suffissate e prefissate), le parole flesse e le parole composte. Ma sono analizzati anche altri processi morfologici, quali la suffissazione zero, la parasintesi, la reduplicazione e altri casi di "morfologia minore". Sono infine presi in esame i rapporti che la morfologia intrattiene con gli altri componenti della grammatica (la fonologia, la sintassi, la semantica) e la tipologia morfologica delle lingue.
23,00

I suoni del linguaggio

editore: Il mulino

pagine: 244

La fonologia è il componente della grammatica che tratta dei suoni che vengono usati sistematicamente nelle lingue naturali per comunicare significati. Questo manuale parte da una descrizione degli elementi che costituiscono il sistema fonologico delle lingue naturali, con particolare riferimento all'italiano. Vengono poi introdotti segmenti e soprasegmenti nella loro natura fonetica e in quella fonologica, per presentare infine le nozioni di base della fonologia della parola, dell'enunciato e del metro poetico.
19,00

L'italiano letterario nella storia

di Francesco Bruni

editore: Il mulino

pagine: 223

Il volume ricostruisce il lungo processo attraverso il quale si è costituita e affermata la lingua letteraria in Italia, dall'età di Dante, Petrarca e Boccaccio agli anni tra fine Ottocento e inizio Novecento. Nell'illustrare i momenti chiave di questa vicenda, l'autore insiste sulle forze culturali che hanno consentito alla lingua e alla letteratura di vivere e di contribuire a determinare un'identità che è tutt'ora libera dalle ipoteche etniche e localistiche risorgenti in vari paesi del mondo. Questa nuova edizione contiene miglioramenti consigliati dall'esperiernza dell'uso didattico e ritocchi dettati dall'esigenza di aggiornare l'informazione.
20,00

Dialetto, dialetti e italiano

di Carla Marcato

editore: Il mulino

pagine: 235

L'Italia è un paese di eccezionale varietà linguistica, cui contribuiscono l'italiano standard (con le sue diverse colorazioni
21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.