Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Alessandra Gerolin

Etica e interpretazioni della secolarizzazione: problemi e percorsi

di Alessandra Gerolin

editore: Mimesis

pagine: 112

Il presente volume raccoglie alcuni saggi dedicati a indagare momenti significativi della riflessione etico-filosofica contemp
10,00

Uno strappo alla regola. In dialogo con Taylor, Williams e Macintyre su beni e norme

di Alessandra Gerolin

editore: Mimesis

pagine: 176

Nelle moderne società occidentali moltissime risorse intellettuali, tecnico-scientifiche, politiche ed economiche vengono inve
18,00

Oltre l'idea moderna di lavoro

Suggestioni filosofiche e teologiche dal pensiero anglosassone Introduzione di Evandro Botto

di Alessandra Gerolin

editore: Vita e pensiero

pagine: 96

All'interno del panorama socio-economico contemporaneo, soprattutto in seguito alla recente crisi economica, si avverte sempre di più il bisogno di sviluppare un'educazione al lavoro che si collochi nella prospettiva di un'educazione completa della persona. Nella convinzione che questo compito richieda, a monte, una conoscenza critica delle premesse antropologiche e culturali sulle quali si fonda la visione economico-politica moderna, Alessandra Gerolin propone un'analisi attenta e ficcante delle prospettive filosofiche, culturali e teologiche dalle quali emergono le moderne discipline della scienza politica e dell'economia politica. Una nuova pubblicazione a cura del Centro di Ateneo per la dottrina sociale della Chiesa, istituito a partire dall'Anno Accademico 2006/2007 presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore.
8,00

Coscienza dell'ordine e ordine della coscienza

Il pensiero di Frederick Denison Maurice

di Alessandra Gerolin

editore: Vita e pensiero

pagine: 320

Coscienza e autorità, religione e libertà, rinnovamento e tradizione: alcuni tra i principali interrogativi posti da Frederick Denison Maurice (1805- 1872) sono tuttora al centro del dibattito filosoficoantropologico ed etico-politico. Maurice, sacerdote anglicano, a lungo professore di teologia e filosofia morale a Londra e a Cambridge, focalizza la sua riflessione sui concetti di conscience, social order e divine order, confrontandosi con alcuni dei pensatori più significativi dell’epoca, come J. Bentham, A. Comte, J.S. Mill, H. Mansel e J.H. Newman. Dopo aver ripercorso gli anni della formazione di Maurice, il volume esamina a fondo i suoi scritti, mostrando come il punto di confluenza delle diverse problematiche filosofiche, religiose e sociali, di cui essi si occupano, sia reperibile nella questione della natura e del dinamismo della coscienza: in aperta polemica con il soggettivismo razionalista e lo scetticismo empirista di certa modernità, Maurice rivendica alla coscienza un’apertura oggettiva e una capacità veritativa, che ne fanno il fulcro dell’identità personale e il fondamento della moralità, individuale e sociale.
25,00

Persona, libertà, storia

Studio su Lord Acton

di Alessandra Gerolin

editore: Vita e pensiero

pagine: 208

Sullo sfondo dei dibattiti filosofici, politici e religiosi della cultura inglese di età vittoriana, Sir John Emerich Edward D
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.