Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Daniele Menozzi

Storia della Chiesa

di Daniele Menozzi

editore: Edb

pagine: 332

La Rivoluzione francese lascia nel mondo cattolico una profonda impressione
25,00

Da Cristo Re alla città degli uomini. Cattolicesimo e politica nel '900

di Daniele Menozzi

editore: Morcelliana

pagine: 272

Il tema della regalità sociale di Cristo ha conosciuto profonde trasformazioni nel corso del Novecento: a partire dal primo ri
22,00

Costituzione italiana: articolo 7

di Daniele Menozzi

editore: Carocci

pagine: 156

Perché leggere la Costituzione italiana? E perché viene così spesso evocata nei dibattiti politici e citata sulle pagine dei g
13,00

I papi e il moderno. Una lettura del cattolicesimo contemporaneo (1903-2016)

di Menozzi Daniele

editore: Morcelliana

pagine: 167

Questo libro ricostruisce il percorso compiuto dalla Chiesa nella sua relazione con il moderno, assumendo un punto di vista sp
16,00

«Giudaica perfidia». Uno stereotipo antisemita fra liturgia e storia

di Menozzi Daniele

editore: Il mulino

pagine: 247

Preghiamo anche per i perfidi giudei, così recita nel venerdì santo il Missale romanum di Pio V, pubblicato nel 1570, sintetiz
22,00

Chiesa e diritti umani. Legge naturale e modernità politica dalla Rivoluzione francese ai nostri giorni

di Daniele Menozzi

editore: Il mulino

pagine: 277

La chiesa cattolica sembra essere oggi l'istituzione planetaria che con più forza esige il rispetto dei diritti umani
24,00

Chiesa, pace e guerra nel Novecento. Verso una delegittimazione religiosa dei conflitti

di Daniele Menozzi

editore: Il mulino

pagine: 330

L'atteggiamento della chiesa verso la guerra è oggetto di interesse a vari livelli: dalle posizioni internazionali alla dimensione soggettiva e di coscienza. La categoria di "guerra giusta" è tuttora al centro di un dibattito articolato che trova ragione nella tensione tra il richiamo evangelico al rifiuto della violenza e la necessità di governare una società in cui l'ordine può essere imposto anche con le armi. Questo volume ricostruisce lo sviluppo delle posizioni cattoliche rispetto alla guerra nel corso del Novecento a partire dalla proclamazione della Grande Guerra come "inutile strage" da parte di Benedetto XV fino alla condanna della giustificazione di ogni violenza bellica in nome di Dio da parte di Giovanni Paolo II. È un percorso assai tormentato, dove la costante invocazione della pace - sempre più pressante, man mano che aumenta il potere distruttivo degli ordigni bellici - si accompagna al ribadire la liceità morale della guerra (almeno difensiva).
27,00

Giovanni Paolo II

Una transizione incompiuta? Per una storicizzazione del pontificato

di Menozzi Daniele

editore: Morcelliana

pagine: 176

L'interpretazione della figura di Giovanni Paolo II ha assunto sulla scena mediatica un carattere fortemente celebrativo, ment
15,00

I papi del '900

di Daniele Menozzi

editore: Giunti Editore

pagine: 128

I pontefici e la Santa sede nella storia di questo secolo. Il ruolo del papato e le personalità dei pontefici che si sono susseguiti alla guida del mondo cattolico dagli inizi del secolo fino al momento mediatico del pontificato di Giovanni paolo II. Il persistere della tradizione intransigente e le aperture del Concilio Vaticano II, i silenzi e le ambiguità di Pio XII, le encicliche di Giovanni XXIII e Paolo VI, la politica 'estera' del Vaticano e i suoi rapporti con le diverse religioni del mondo, l'autorità morale, religiosa e politica dei pontefici il 'bisogno del religioso' che ha reso, con instancabile attivismo del papa polacco, l'immagine della Chiesa di Roma più vicina alle folle del mondo.
8,50

La Chiesa e le immagini. I testi fondamentali sulle arti figurative dalle origini ai nostri giorni

di Daniele Menozzi

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 326

La Chiesa non ha mai avuto come proprio un particolare stile artistico, ma, secondo l'"indole e le condizioni dei popoli e le esigenze dei vari riti, ha ammesso le forme artistiche di ogni epoca, creando così, nel corso dei secoli, un tesoro artistico da conservarsi con ogni cura. La considerazione, tratta dal Concilio Vaticano II ("Sacrosanctum Concilium" n. 123), potrebbe essere assunta a mo" di utile chiave di lettura del volume di Menozzi, docente di Storia della Chiesa presso l'Università di Firenze, che prende le mosse dal fatto che Dio si dà a conoscere al credente attraverso i sentieri della parola e dell'immagine, diversi ma convergenti. Si tratta di uno strumento di lavoro tripartito, una sorta di manuale sull'importanza della dimensione icono-teologica ai fini della conoscenza storica della vita delle chiese cristiane nel rapporto fra di loro e col mondo circostante. L'autore offre da principio un'introduzione generale, tesa a presentare sinteticamente lo svolgimento in senso diacronico delle fondamentali posizioni ecclesiastiche, dagli effetti del divieto anticotestamentario delle immagini (cfr. Es.20,4 e Dt.4,15-18), alla lettera apostolica di Giovanni Paolo II (1987) e all'appassionato dialogo con le culture figurative regionali dell'arte contemporanea. Segue una vasta serie di testi, disposti in ordine cronologico e corredati da un breve inquadramento del contesto in cui vennero stilati, che illustrano gli interventi più rilevanti sul problema...
18,00
18,59

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.