Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il potere delle devozioni. Pietà popolare e uso politico dei culti in età contemporanea

Il potere delle devozioni. Pietà popolare e uso politico dei culti in età contemporanea
titolo Il potere delle devozioni. Pietà popolare e uso politico dei culti in età contemporanea
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Studi storici carocci, 375
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 236
Pubblicazione 2022
ISBN 9788829013708
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
24,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
L'odierno populismo fa ricorso, a livello planetario, all'uso politico di devozioni tradizionali. I suoi esponenti più in vista - da Bolsonaro a Orbán, da Le Pen a Salvini - collegano l'ostentazione di simboli religiosi depositati da secoli nella memoria cristiana al successo di una risposta nazional-identitaria alla crisi della globalizzazione. In un mondo percepito come sospeso tra secolarizzazione e fondamentalismo religioso, anche la Chiesa rilancia la pietà popolare. Si tratta in effetti di un punto centrale nel programma di papa Francesco. Bergoglio, che pure non esita a denunciare le derive populiste, espunge però dal suo discorso ogni considerazione del ruolo attribuito in passato dalla Chiesa alle forme di culto. Il libro, ripercorrendo l'intensa politicizzazione cha ha caratterizzato la vicenda di devozioni care ai fedeli (Immacolata Concezione, san Giuseppe, Sacro Cuore, san Francesco, Cuore immacolato di Maria), evoca le possibili strumentalizzazioni populistiche di un recupero avulso dalla storia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.