Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di E. Paganini

Il cosmo. Vita, morte e miracoli dell'Universo

di Laura Paganini

editore: Hoepli

pagine: 144

La metafora della vita è il fil rouge che ricorre per tutto il testo: l'Universo raccontato come un essere vivente, attraverso
12,90

Oggetti e personaggi fittizi. Un dibattito filosofico contemporaneo

di Elisa Paganini

editore: Carocci

pagine: 126

Che oggetti e personaggi fittizi non esistano lo sanno tutti
14,00

Cristiani ed ebrei. Domande e risposte per conoscere gli aspetti fondamentali

editore: Edb

pagine: 200

A cinquant'anni dalla dichiarazione conciliare Nostra Aetate la conoscenza dell'ebraismo è ancora relativamente inadeguata e m
16,80

Gesù Qumran e gli Esseni. Le prime comunità cristiane e l'essenismo

di Simone Paganini

editore: Paoline editoriale libri

Gesù vive all'interno della società giudaica, dalla quale è profondamente influenzato. Grazie alla scoperta dei manoscritti del mar Morto, l'immagine che oggi abbiamo di questa società è molto più precisa. Nonostante le somiglianze di carattere letterario e contenutistico con le visioni del movimento esseno lascino stupiti, Gesù non era un esseno, e non si è formato in una comunità essena. L'originalità del suo messaggio lo fa emergere come una figura di "rottura" all'interno della cultura e della teologia del suo tempo.
17,00

Tecnico dei pc e delle reti

di Paganini Marco

editore: Lampi di stampa

25,00

Seicentoquaranta domande e 802 risposte sulle reti lan e wan

di Paganini Marco

editore: Lampi di stampa

Un intero percorso di preparazione alla Certificazione Cisco CCNA #640-802 (versione 4), preparato da un docente esperto
52,00

La vaghezza

di Paganini Elisa

editore: Carocci

pagine: 128

Quanti granelli di sabbia ci vogliono per fare un mucchio? In che istante si cessa di essere bambini? Quanti soldi ha il meno
12,00

Lettere sul confine. Scrittori italiani e svizzeri in corrispondenza con Felice Menghini (1940-1947)

di Paganini Andrea

editore: Interlinea

pagine: 394

Piero Chiara, Giorgio Scerbanenco e Giancarlo Vigorelli sono alcuni degli scrittori italiani che, rifugiatisi in Svizzera dopo
22,00

Illuminismo

Un vademecum

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 320

Un po' stropicciato dall'eccesso di manomissione mediatica, talora fatto oggetto di sintesi affrettate e semplificatrici, l'Il
25,00

Qumran le rovine della luna. Il monastero e gli esseni, una certezza o un'ipotesi?

di Simone Paganini

editore: Edb

pagine: 224

La località di Qumran in arabo "le rovine della luna" rimanda a ruderi e a manoscritti. A partire dal 1947, quando venne reso noto che in undici grotte erano stati ritrovati dei frammenti di antichi rotoli, il sito venne identificato come centro della comunità religiosa degli esseni. Ma dopo un tempo in cui la questione sembrava ormai indiscussa, il continuo allungarsi della lista delle domande senza risposta ha condotto la comunità scientifica internazionale ad attestarsi attorno a due piste di ricerca contrastanti: da un lato l'ipotesi essena, dall'altra quella secondo cui Qumran sarebbe identificabile col centro di un'azienda agricola senza alcuna relazione coi manoscritti. L'autore apporta un contributo alla ricerca su Qumran e sui manoscritti del mar Morto proponendo una nuova variante sul tema dell'insediamento qumranico, dei suoi abitanti e del loro rapporto con i manoscritti ritrovati nelle grotte. Ricapitola e sistematizza le fasi della scoperta e della pubblicazione dei manoscritti stessi. Senza rinunciare alla scientificità, egli si rivolge non solo al pubblico specialistico, ma ai molti soggetti interessati al tema, talora sollecitati e incuriositi anche da fantasiose teorie di complotti, cospirazioni e intrighi che ancora circondano l'argomento.
23,50

Filosofie clandestine

di Gianni Paganini

editore: Laterza

pagine: 174

Il manoscritto clandestino rappresenta un genere di comunicazione filosofica molto particolare e tipico dell'età moderna: i quasi duecentocinquanta testi sinora catalogati e corrispondenti a circa duemila copie manoscritte risalgono per la maggior parte alla seconda metà del Seicento e all'inizio del Settecento. Questa vasta produzione di testi non poteva essere pubblicata, poiché sarebbe incappata nei divieti della censura e avrebbe messo a rischio la libertà e talvolta la vita degli autori, che infatti preferirono sovente nascondersi sotto il velo dell'anonimato. La grande stagione in cui i testi clandestini furono creati e la fioritura delle opere più originali precedettero dunque l'inizio "ufficiale" dell'Illuminismo, ma contribuirono senz'altro alla formazione delle idee più "radicali" della cultura settecentesca. La critica della religione e della politica, la proposta di idee anticonformistiche sulla morale e sulle istituzioni sociali, la difesa della tolleranza e della libertà di pensiero, una visione nuova del mondo, della storia e delle civiltà costituirono i temi principali della letteratura filosofica clandestina.
12,00

Remo Fasani. Montanaro, poeta, studioso di Dante

editore: Longo Angelo

pagine: 82

10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento