Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Flavia Santoianni

L'approccio bioeducativo alla letto-scrittura. Attività didattiche e laboratoriali per la scuola dell'infanzia e la scuola primaria

di Flavia Santoianni

editore: Erickson

pagine: 172

L'approccio bioeducativo alla letto-scrittura è un metodo sperimentale per insegnare a leggere e a scrivere, basato su studi pedagogici che indagano le connessioni fra le neuroscienze, le scienze biologiche e la formazione. In questa prospettiva si inserisce la Teoria delle operazioni elementari del pensiero di Flavia Santoianni, finalizzata a favorire, già dalla prima infanzia e anche in presenza di condizioni particolari di disagio, la formazione dei processi cognitivi tanto nei loro aspetti corporei che affettivo-emozionali. Il volume, suddiviso in due parti, una per l'alunno e una per l'insegnante, propone attività didattiche e laboratoriali da svolgere in classe, individualmente o in gruppo. I materiali, organizzati a seconda delle funzioni logiche che si intendono sviluppare nell'allievo, offrono al docente - sia nel passaggio dalla scuola dell'infanzia a quella primaria sia all'interno dei differenti gradi di scolarità - uno strumento multimodale, flessibile e di facile utilizzo che consente di seguire percorsi personali all'interno del testo, sempre supportati da un orientamento concreto nello svolgimento delle singole attività. Per ciascuna di esse, infatti, anche grazie a una serie di schede allegate, vengono fornite le indicazioni necessarie a organizzare i molteplici percorsi formativo-didattici.
21,50

Modelli e strumenti di insegnamento. Approcci per migliorare l'esperienza didattica

di Flavia Santoianni

editore: Carocci

pagine: 111

Questo volume è un "manuale di ricette" per l'insegnamento che si articola attraverso un percorso che ogni docente può compiere per aggiornarsi nel riconoscimento delle diverse figure di insegnante rappresentate nei modelli della formazione tradizionali, attuali e sperimentali. Per il docente alle prime armi il libro è una utile guida per avere un quadro generale su che cosa significa oggi insegnare da un punto di vista teorico, metodologico e applicativo, senza dimenticare la tradizione e prendendo spunto anche dai trend di ricerca più recenti. Per il docente che ha già una propria esperienza il volume rappresenta un modo per confrontarsi con i modelli dell'insegnamento preesistenti attraverso un percorso individuale di riflessione che stimoli a consolidare oppure a modificare le proprie modalità didattiche. Il percorso proposto promuove un'acquisizione sempre più consapevole della propria identità professionale nel concreto da parte del docente e pertanto si divide, per ogni figura di insegnante, in modello teorico e ricetta applicativa. Destinatari del volume sono gli insegnanti di scuola di ogni ordine e grado, i formatori, gli educatori e gli studenti universitari. Lo stile volutamente semplice e immediato rende queste pagine leggibili anche da un pubblico semplicemente interessato all'argomento.
12,50

Educabilità cognitiva

Apprendere al singolare, insegnare al plurale

di Santoianni Flavia

editore: Carocci

pagine: 124

Il volume affronta da un punto di vista teorico e metodologico il tema emergente dell'educabilità, attraverso un'analisi della
14,30
18,49

Modelli teorici e metodologici dell'apprendimento

editore: Laterza

pagine: 246

Questo volume presenta, in chiave pedagogica, i modelli teorici e metodologici dell'apprendimento che si sono susseguiti dall'inizio del secolo scorso e gli spunti di rinnovamento che hanno costituito la premessa per i più recenti modelli della formazione. I modelli teorici e metodologici dell'apprendimento presentati sono proposti come modelli esplicativi e applicativi delle relazioni formative, modelli che vanno dalla scienza del comportamento e della mente ai più aggiornati trend di ricerca costruttivisti, contestualisti, culturali e bioeducativi. Il testo comprende un'ampia sezione metodologica-operativa che affronta i temi dell'educazione del pensiero, dell'apprendimento collaborativo e della conoscenza implicita.
22,00

Introduzione alle scienze bioeducative

editore: Laterza

pagine: 139

La ricerca sull'evoluzione della vita e della mente e sul funzionamento del cervello ha fatto, oggi, molti passi avanti. Che senso può avere l'avanguardia di questa ricerca da un punto di vista pedagogico, e come può incidere sull'interpretazione delle processualità formative? Il volume illustra i principi e le possibili applicazioni delle scienze bioeducative, disciplina di frontiera che media e negozia l'incontro tra la pedagogia, le scienze biologiche e le neuroscienze.
18,00

Sistemi biodinamici e scelte formative

di Santoianni Flavia

editore: Liguori

pagine: 128

Il crescente interesse dell'area umanistica per gli studi bioscientifici e l'attuale avvicinamento del mondo scientifico alle
17,99

Immagini e teorie della mente. Prospettive pedagogiche

editore: Carocci

pagine: 196

Quali sono i possibili approcci pedagogici allo studio della mente? In una prospettiva epistemologica l'ipotesi di una significativa alleanza tra pedagogia, scienze cognitive e bioneuroscienze sviluppa specifiche riflessioni in ambito formativo. Un discorso pedagogico sulla mente e sul pensiero connota la dimensione teorica delle prime tre parti del volume, costruite sull'intreccio di approci diversi alle problematiche apprendimento-insegnamento. Avvalendosi di queste coordinate, le autrici riflettono sulla modificabilità delle strutture e delle funzioni cognitive, percorrendo sentieri metacognitivi individuati anche in relazione all'influenza che su di esse ha l'implicito.
21,60

Percorsi dell'apprendimento, percorsi per l'insegnamento

editore: Armando editore

pagine: 80

9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.