Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giovanni Jervis

Contro il sentito dire. Psicoanalisi, psichiatria e politica

di Jervis Giovanni

editore: Bollati Boringhieri

Giovanni Jervis è stato un medico-psichiatra originale e rigoroso, un raffinato studioso della psicoanalisi e una presenza cri
18,00

Il mito dell'interiorità. Tra psicologia e filosofia

di Giovanni Jervis

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 302

Negli ultimi trentìanni è cambiata l'antropologia di base delle scienze umane. L'immagine dell'uomo ha dovuto fare i conti con un nuovo naturalismo, che ha portato a compimento il processo di decentramento della soggettività iniziato con Copernico e Galileo e proseguito con Darwin e Freud. Un presupposto metodologico che era stato dato per autoevidente, quello dell'assoluta diversità della natura umana rispetto a quella animale, è andato definitivamente in frantumi. In questo quadro, la psicologia scientifica è giunta a risultati talora apparentemente paradossali. La psicologia intuitiva - ci spiega questo libro - è come l'astronomia intuitiva: come siamo inclini a credere che il Sole giri intorno alla Terra e che la Terra stia al centro dell'universo, così anche l'autocoscienza umana viene presa intuitivamente come un dato primario. E ormai non è più sufficiente a correggere questa ingenuità il ricorso all'inconscio di Freud. In panni da antimaestro illuminista, Giovanni Jervis scandaglia qui senza dogmatismi le complessità della "scienza della mente", esplorando alcuni temi all'intersezione di psicologia è filosofia: l'inconscio, la coscienza, l'identità, l'io, la persona. Un'esplorazione che ci svela i miti, i riti e le retoriche dell'interiorità.
20,00

La razionalità negata. Psichiatria e antipsichiatria in Italia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 173

A trent'anni dalla "180", la cosiddetta "legge Basaglia", che segnò la progressiva chiusura dei manicomi, un dialogo tra uno dei protagonisti di quegli anni e uno storico della medicina. Per fare luce su una vicenda spesso mitizzata e messa al servizio delle ideologie. Un percorso che va oltre gli slogan, che offre dati, date, fatti, numeri, e descrive lucidamente i corsi e ricorsi della politica psichiatrica italiana. Uno sguardo dissacrante che dai problemi sociali e medici legati al disagio mentale si allarga sull'Italia dell'ultimo mezzo secolo. Dal riformismo dei primi sessanta alla controcultura giovanile, dalla sinistra dei settanta ai problemi di gestione sul territorio, un pezzo di storia culturale e politica in un Paese che ancora non sembra aver sconfitto i suoi vecchi tabù. Etica della medicina, diritti del malato, autodeterminazione personale, garanzia della libertà individuale: temi drammaticamente attuali, che già risuonavano tra le righe pubblicate dallo Stato italiano il 13 maggio 1978. Eppure, nodi ancora tutti da sciogliere, oggi come trent'anni fa.
18,00

Individualismo e cooperazione. Psicologia della politica

di Giovanni Jervis

editore: Laterza

pagine: 280

Il funzionamento dell'economia, la costruzione del benessere, l'approntamento delle difese sociali, le forme della cooperazione e del conflitto hanno cause molteplici. La psicologia, che si occupa di comportamenti e soggettività, può dare un valido contributo su temi cardine della politica come le diverse concezioni della natura umana che ne guidano le scelte; i modi in cui le persone si valutano esprimendo giudizi o differenze; i modi in cui vengono prese le decisioni che portano alla cooperazione o allo scontro.
16,00

Pensare dritto, pensare storto

Introduzione alle illusioni sociali

di Jervis Giovanni

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 206

Il dibattito pubblico è oggi chiamato a occuparsi dei rapporti fra l'etica laica e le religioni
14,00

Contro il relativismo

di Jervis Giovanni

editore: Laterza

pagine: 165

In polemica con l'imperante qualunquismo ideologico, Jervis difende un uso cauto del metodo scientifico, sostenendo la validit
10,00

Prime lezioni di psicologia

di Jervis Giovanni

editore: Laterza

pagine: 146

Con questo libro Giovanni Jervis ci guida in un percorso che, a partire dai trabocchetti della "psicologia ingenua", spiega co
8,50

La depressione

di Giovanni Jervis

editore: Il mulino

pagine: 123

La depressione è un disturbo specifico che coinvolge più a fondo e più a lungo la persona
11,00

Psicologia dinamica

di Giovanni Jervis

editore: Il mulino

pagine: 224

19,00

Fondamenti di psicologia dinamica. Un'introduzione allo studio della vita quotidiana

di Giovanni Jervis

editore: Feltrinelli

pagine: 376

Che cos'è la coscienza? Da dove nasce un'intenzione? Come si formano le emozioni e gli affetti? Perché abbiamo la tendenza a ingannare noi stessi? In che senso possiamo dire che l'inconscio esiste? All'interno del dibattito psicologico contemporaneo questi temi hanno gradatamente assunto un'importanza centrale. La psicologia dinamica moderna è legata alla tradizione della psicoanalisi, ma anche alla ricerca scientifica. Essa studia i meccanismi inconsapevoli che regolano le nostre scelte di vita. I temi di base della psicologia dinamica, come il tema dell'inconscio o quello degli affetti, vengono affrontati qui sia come introduzione alla conoscenza, sia come esposizione dei loro fondamenti.
23,24

La conquista dell'identità. Essere se stessi, essere diversi

di Giovanni Jervis

editore: Feltrinelli

pagine: 168

Il tema dell'identità è oggi al centro di problemi psicologici, sociali, politici. Questi problemi riguardano sia le identità individuali sia le identità collettive. Il mondo della "tarda modernità", in cui viviamo, invita ciascuno a determinare liberamente, cioè a re-inventare, la propria identità, rompendo i vincoli delle tradizioni. Ma ci scopriamo limitati dalle nostre caratteristiche personali e dalle particolarità delle culture. Le "nuove identità" che nel mondo si legano all'aumento della mobilità sociale (tra l'altro, attraverso i fenomeni migratori) incontrano ostacoli inattesi. La psicologia e la sociologia hanno elaborato una nuova teorizzazione dell'identità personale, che nel libro viene presentata.
12,39

Sopravvivere al millennio

di Giovanni Jervis

editore: Garzanti

pagine: 104

E' una anticonformistica perorazione a favore di un nuovo realismo critico, contro le crociate consolatorie, le utopie a buon
9,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.