Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Luca D'Andrea

La scienza, la morte, gli spiriti. Le origini del romanzo noir nell'Italia fra Otto e Novecento

di Andrea De Luca

editore: Marsilio

pagine: 151

In un mondo trasformato dal progresso tecnologico e dalle rivoluzioni industriali del xix secolo, gli ambienti culturali più d
16,00

L'animale più pericoloso

di Luca D'Andrea

editore: Einaudi

pagine: 232

Dora Holler ha tredici anni e le idee chiare su ciò che non va nel mondo
17,50

Il respiro del sangue

di Luca D'Andrea

editore: Einaudi

pagine: 385

È parecchio tempo, ormai, che Tony Carcano conduce un'esistenza appartata, costruita sulla routine
19,00

Lissy

di Luca D'Andrea

editore: Einaudi

pagine: 424

Inverno 1974
13,50

Il patrimonio culturale di interesse religioso. Sfide e opportunità tra scena italiana e orizzonte internazionale

editore: Franco Angeli

pagine: 260

La scena politica e culturale contemporanea sta riconoscendo il ruolo strategico delle tradizioni religiose nelle politiche so
28,00

Lissy

di Luca D'Andrea

editore: Einaudi

pagine: 424

Inverno 1974
19,50

La sostanza del male

di Luca D'Andrea

editore: Einaudi

pagine: 456

Un triplice, crudele omicidio rimasto irrisolto
14,00

Tre passi nel buio. Il noir, il thriller e il giallo raccontati dai maestri del genere

editore: Minimum fax

pagine: 106

Negli ultimi vent'anni, la letteratura italiana di genere ha conquistato il predominio assoluto nelle classifiche di vendita,
13,00

La sostanza del male

di Luca D'Andrea

editore: Einaudi

pagine: 451

Jeremiah Salinger è un giovane autore televisivo newyorkese che, insieme alla moglie Annelise, si è trasferito per un periodo a Siebenhoch, il piccolo centro del Sud Tirolo dove lei è cresciuta. Con loro c'è la precoce figlia Clara, di cinque anni. Affascinato dalla montagne e dalla gente che vi abita, Salinger comincia a realizzare un factual sul soccorso alpino, ma nel corso delle riprese viene coinvolto in un pauroso incidente. Mentre cerca in ogni modo di dimenticare la sua esperienza traumatica, viene a sapere per caso di un fatto sanguinoso risalente a molti anni prima: il massacro di tre giovani avvenuto durante un'escursione nella gola del Bletterbach. Il delitto non ha un colpevole, e in paese nessuno vuole parlarne: forse perché il solo pensarci potrebbe risuscitarne l'orrore, o forse perché sono in tanti ad avere qualcosa da nascondere. Nonostante l'ostilità crescente che lo circonda, e l'opposizione di Annelise, Salinger si mette a scavare nel passato, penetrando sempre più a fondo nella vicenda. Fino a scoprire l'imprevedibile, terrificante verità.
18,50

Dismorfofobia. Quando vedersi brutti è patologia

editore: L'Asino d'oro

pagine: 120

Cosa si nasconde dietro la convinzione, ostinata e incomprensibile per gli altri, di essere brutti? Quando una preoccupazione
14,00

Binario morto

Lisbona-Kiev. Alla scoperta del Corridoio 5 e dell'alta velocità che non c'è

editore: Chiarelettere

pagine: 203

Algeciras (Portogallo), poco lontano da Lisbona
12,90

Politiche pubbliche comparate. Metodi, teorie, ricerche

editore: Il mulino

pagine: 217

Il legame tra analisi delle politiche pubbliche e comparazione è molto stretto: alcuni dei contributi più rilevanti della disciplina - ad esempio quelli sul welfare - sono studi comparati. Ma lo stesso legame emerge anche se passiamo dal piano scientifico a quello politico-amministrativo: chi deve formulare una nuova politica pubblica anzitutto si confronta con quanto già fatto da altri. Il presente volume intende fornire gli strumenti per comparare adeguatamente le politiche pubbliche alla luce dei metodi, dei modelli interpretativi e delle ricerche empiriche più aggiornati.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.