Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di M. A. Terzoli

Ecfrasi, immaginazione, scrittura. Letteratura e arti figurative da Dante a Gadda

di Maria Antonietta Terzoli

editore: Carocci

pagine: 344

L'iconografia e la cultura figurativa sono di primaria importanza in una tradizione come quella italiana, esposta a un contatt
38,00

Saba, Ungaretti e altro Novecento. Interferenze di culture e percorsi dell'invenzione

di Maria Antonietta Terzoli

editore: Carocci

pagine: 288

Il libro propone in ordine blandamente cronologico un percorso avvincente per casi esemplari attraverso la letteratura italian
29,00

Inchiesta sul testo. Esercizi di interpretazione da Dante a Marino

di Maria Antonietta Terzoli

editore: Carocci

pagine: 279

Partendo da una analisi rigorosa e sistematica, che prende in conto anche implicazioni storiche, culturali e figurative, il vo
28,00

Invenzione del moderno. Forme, generi e strutture da Parini a Foscolo

di Maria Antonietta Terzoli

editore: Carocci

pagine: 268

Ottocento, indagando costanti e variazioni strutturali in forme e generi letterari di forte rilevanza storica come dedicatorie
27,00

Gadda: guida al Pasticciaccio

di Maria Antonietta Terzoli

editore: Carocci

pagine: 158

Dedicato a una delle opere più singolari della letteratura italiana, il volume fornisce un primo approccio al Pasticciaccio e
12,00

Commento a «Quer pasticciaccio brutto de via Merulana» di Carlo Emilio Gadda

di Maria Antonietta Terzoli

editore: Carocci

pagine: 1183

Il Pasticciaccio contamina materiali eterogenei desunti da un'ampia tradizione letteraria, figurativa, critica, scientifica
120,00

Professione docente e convivenza civile

editore: La scuola

pagine: 224

Il volume nasce per essere insieme una sfida e un aiuto alla professionalità dei docenti alle prese con l'attuazione della rif
20,50

Alle sponde del tempo consunto. Carlo Emilio Gadda dalle poesie di guerra al Pasticciaccio

di M. Antonietta Terzoli

editore: Effigie

pagine: 149

Il libro propone otto saggi dedicati a vari aspetti dell'opera di Carlo Emilio Gadda: dai primi esercizi poetici - che per la difficile disponibilità dei testi (e poi il rapido esaurimento dell'edizione critica) sono rimasti a lungo trascurati, se non ignorati - fino al "Pasticciaccio", passando attraverso le esperienze narrative del "Castello di Udine", della "Madonna dei Filosofi" e soprattutto della "Cognizione del dolore". L'esercizio poetico, praticato in maniera desultoria e quasi in segreto, mai approdato a una raccolta d'autore, anzi ostinatamente censurato, accompagna il prosatore fino ad anni tardi e ha avuto un'importanza straordinaria nella genesi della sua scrittura più alta. Il recupero di questa esperienza lirica, pur non eccelsa, consente uno sguardo in parte nuovo anche sul Gadda maggiore, mostrando in maniera non mediata la nascita di temi e ossessioni poi ricorrenti nel prosatore, ma anche il fissarsi di forme e tecniche espressive della sua scrittura. Gli studi qui raccolti propongono inoltre un'indagine a largo raggio della pagina gaddiana, dove confluiscono con geniale contaminazione le componenti più eterogenee.
15,00

La casa della cognizione. Immagini della memoria gaddiana

di M. Antonietta Terzoli

editore: Effigie

pagine: 61

L'autrice di questo testo ha sottratto all'oblio le "immagini della memoria" che sottostavano all'opera di Gadda, "La cognizione del dolore", e ne ha fatto reagire le pagine sul materiale documentario che lo stesso Gadda consultò per esse.
10,00
38,00

Le prime lettere di Jacopo Ortis. Un giallo editoriale tra politica e censura

di Maria Antonietta Terzoli

editore: Salerno Editrice

pagine: 240

Nell'estate del 1799 uscí a Bologna un volumetto anonimo intitolato "Ultime lettere di Jacopo Ortis": lo stesso titolo e quasi
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.