Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pedagogia

Pedagogia della musica. Orientamenti e proposte didattiche per la formazione di base

editore: Guerini e associati

pagine: 198

La formazione musicale di base è tuttora un problema aperto, in modo particolare in Italia. Eppure la musica, al di là delle sue specifiche pratiche didattiche, può offrire un contributo complessivo al percorso di formazione in quanto tale. Il libro entra nello specifico contesto dell'educazione musicale. In primo luogo, prende in esame le questioni aperte nella scuola con la riforma dell'autonomia. Infine, presenta proposte didattiche innovative, dedicate all'attività degli attuali e futuri insegnanti, educatori, animatori musicali.
17,50

Nomi & nomi

editore: Giunti demetra

pagine: 320

Che cosa significa tal nome? Che personalità potrà avere chi lo porta? Da dove viene? Quando e dove si festeggia? Chi gli ha fatto onore? Questo libro risponde a tutte queste domande e non solo. Una carrellata di nomi maschili, femminili e stranieri, millenni di storia sacra e profana, prestiti e scambi fra lingue e culture diverse, mode effimere e durature. Per appagare la curiosità di sapere il più possibile sul proprio nome o quello delle persone care, per garantirsi un'ampia scelta nella responsabilità di dare un nome per sempre ad un nuovo nato.
7,90
9,50

Musica e handicap

di Alessandra Festa

editore: Sapere 2000 Ediz. Multimediali

pagine: 128

7,75

Pedagogia speciale. I bisogni educativi speciali

di Lucia De Anna

editore: Guerini e associati

pagine: 197

18,00

Guarire con le fiabe

Come trasformare la propria vita in un racconto

di Varano Maria

editore: Meltemi

pagine: 120

Spesso chiedo ai miei pazienti in quale fiaba classica piacerebbe loro abitare o quale personaggio vorrebbero interpretare
9,81
16,50

Stili comunicativi in classe. Percorsi e ambiti investigativi di un gruppo di ricerca-azione

editore: Franco Angeli

pagine: 256

E' noto che la comunicazione scolastica è una comunicazione tra persone che agiscono in base al loro ruolo e quindi non danno luogo a una interazione libera e spontanea. Il volume rappresenta un tentativo di sondare le possibilità di una comunicazione creativa, che superi modelli di comportamento prefissati. Per svelare e superare i vincoli che la impediscono, la ricerca ha seguito due strade diverse: dal punto di vista teorico ha preso in esame le principali linee della letteratura italiana e straniera sulla comunicazione didattica verbale e non verbale; da quello pratico ha compiuto un percorso di ricerca-azione che ha portato dei cambiamenti nella comunicazione didattica di ogni insegnante partecipante.
33,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.