Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sociologia

Storia delle vacanze

di Orvar Löfgren

editore: Mondadori bruno

pagine: 302

Quando si parla di vacanze, alcuni le intendono come un'opportunità per "vedere il mondo", altri come un'occasione per "evadere da tutto". Sono queste le due fondamentali filosofie di viaggio illustrate da Oscar Lofgren nella sua esplorazione dei "luoghi dell'altrove" nello scenario della storia umana. L'autore inizia il suo viaggio culturale soffermandosi sulle esperienze di alcuni pionieri del settore nel XVIII secolo per passare poi in rassegna il mondo occidentale delle vacanze e mostrare come due secoli di storia del turismo abbiano influenzato il nostro modo di vivere le ferie.
18,08
15,00

La ricerca collaborativa nei servizi sociali

Microindagini per risolvere problemi e migliorare la qualità

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 278

22,00

L'osservazione e l'analisi sequenziale dell'interazione

editore: LED Edizioni Universitarie

pagine: 220

Il libro è un'introduzione alle metodologie di osservazione sistematica e di analisi dell'interazione sociale con particolare
29,50

Donne esploratrici. Percorsi nella imprenditoria femminile

editore: Guerini e associati

pagine: 190

19,63

Il servizio sociale

Fondamenti e cultura di una professione

di Neve Elisabetta

editore: Carocci

pagine: 208

21,50

I rischi della libertà. L'individuo nell'epoca della globalizzazione

di Beck Ulrich

editore: Il mulino

pagine: 220

Che cosa ce ne facciamo della libertà se il mondo ci fa paura? Scegliendo come filo conduttore questa contraddizione, Beck aff
12,50

La società del rischio

Verso una seconda modernità

di Beck Ulrich

editore: Carocci

pagine: 384

25,20

Il lavoro nell'epoca della fine del lavoro

Tramonto delle sicurezze e nuovo impegno civile

di Beck Ulrich

editore: Einaudi

Le certezze della prima modernità - quali piena occupazione, Stato nazionale e sociale, sfruttamento - si stanno esaurendo
14,46

Dono e perdono nelle relazioni familiari e sociali

editore: Vita e pensiero

pagine: 292

Il tema del dono, quello del perdono e l’intreccio tra i due sono considerati, nel presente volume, all’interno delle relazioni familiari e nel più vasto contesto societario. In particolare, il tema dell’intreccio tra dono e perdono nelle relazioni familiari e sociali, consente di accostare non solo interessanti e pertinenti riflessioni filosofiche, dottrinali, economiche, letterarie, storiche, sociologiche e psicologiche, ma anche i loro fondamenti, cioè ciò che radica, in termini di senso e di significato, le diverse discipline. In altri termini, aver proposto categorie poco usuali come quelle del dono e del perdono ha innescato un ripensamento di elevato profilo all’interno di ogni comparto tematico, che ha consentito ai singoli punti di vista disciplinari di trattare, nel loro orizzonte peculiare, questioni di fondo. Nel dettaglio, il percorso proposto dal volume, nella prima parte, prende l’avvio da riflessioni più fondative, provenienti da discipline diverse, quali la teologia, la sociologia, l’economia e la storia, le quali hanno il compito di declinare il dono e il perdono all’interno di diversi contesti di riferimento, in modo che il lettore abbia più coordinate orientative, in un orizzonte multidimensionale. La seconda parte, attraverso un analisi prevalentemente condotta da un punto di vista psico-sociale e clinico, pone specificatamente l’accento sulle relazioni familiari e sul significato che, entro di esse, assume sia la dinamica donativa sia quella derivante dal perdono. In sintesi, la riflessione sul perdono e sul dono, delineando un quadro di riferimento di tipo interdisciplinare, giunge a mettere a fuoco gli esiti sociali e culturali che queste due dimensioni, e le azioni che da esse prendono forma, producono tra i popoli, tra gli stati, tra le generazioni, tra i generi, nella storia.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento