Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sociologia

Povertà, vergogna, superbia. I declassati fra Medioevo e età moderna

di Giovanni Ricci

editore: Il mulino

pagine: 272

Ricci studia la categoria di coloro che da benestanti sono diventati "nuovi poveri", illustrando in primo luogo la dottrina formatasi in materia negli scrittori cristiani antichi e nel Duecento, poi le prime provvidenze per i "poveri vergognosi", cui fra Quattro e Cinquecento vengono dedicate numerose istituzioni assistenziali; il discorso si allarga in seguito ai sentimenti della vergogna e della superbia, alle truffe che fiorivano attorno alla carità per i vergognosi, alle testimonianze iconografiche del declassamento, alle differenze registrabili tra declassamento in ambiente urbano e rurale, e infine al decadere tra Sette e Ottocento, della figura sociale del decaduto.
18,08

Sociologia delle città

di Mela Alfredo

editore: Carocci

pagine: 272

25,10

Sociologia delle religioni

di Jean-Paul Willaime

editore: Il mulino

pagine: 144

Dopo aver esaminato i contributi dei classici della sociologia sul tema della religione e il passaggio da una sociologia religiosa confessionalmente orientata a una sociologia delle religioni deconfessionalizzata, l'autore si concentra sull'analisi dei fenomeni religiosi recenti da parte della sociologia contemporanea. Ciò consente anche di tornare su due questioni di fondo: il dibattito sulla secolarizzazione e il problema della definizione sociologica della religione.
10,00

Geografia delle comunicazioni. Spazi e reti dell'informazione

di Roberto Mainardi

editore: Carocci

pagine: 268

Negli ultimi decenni, con l'avvento della "società dell'informazione", l'idea di comunicazione ha assunto centralità nella lettura della vita economica e sociale contemporanea. Tutta la realtà umana può essere interpretata come comunicazione, cioè l'insieme delle modalità usate nelle diverse fasi storiche per emettere, trasmettere, ricevere e conservare un messaggio, sia esso testo scritto, parola o impulso elettrico codificato. In apparenza immateriale e delocalizzato, il "sistema dei media" è invece una componente fondamentale nell'organizzazione dello spazio e delle sue gerarchie (le città e le regioni, i centri e le periferie, le identità nazionali e quelle locali).
26,30

Istituzioni e sapere nel XIII secolo

di Jacques Verger

editore: Jaca Book

pagine: 128

In questo volume l'autore, dopo aver verificato lo stato della questione e indicato le fonti, nella seconda parte esamina cont
18,00

Per gioco. Piccolo manuale dell'esperienza ludica

editore: Cortina raffaello

pagine: 176

11,50

La magia nel mondo antico

di Fritz Graf

editore: Laterza

pagine: 280

Il volume ricostruisce tutti gli aspetti della magia nel mondo greco e nel mondo romano. Sono infatti proprio i testi di queste antiche età i primi a dare una definizione della figura del mago e della sua arte e a chiarire il ruolo delle pratiche magiche in rapporto alla religione. Un intero capitolo è dedicato alle "defixiones", che noi oggi chiameremmo fatture o incantesimi, volte a legare la volontà altrui o a causare danni all'avversario.
18,08

Sempre più soli... Sempre più insieme. Tendenze di vita familiare

di Giovanna Rossi

editore: Vita e pensiero

pagine: 172

Alla fine del secondo millennio è sempre più chiaro che, pur essendosi l'«universale familiare» dissolto in una pluralizzazion
13,00

Popolazione e sviluppo

di Véron Jacques

editore: Il mulino

pagine: 128

Il libro inizia presentando i dati essenziali sulla distribuzione della popolazione mondiale e le principali tesi, neomalthusi
9,30
9,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento