Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Lindau: I Draghi

Vivi

Storie di uomini e donne più forti della malattia

di Cavallari Fabio

editore: Lindau

pagine: 167

Vale la pena vivere così? È dignitoso? Massimiliano ha trascorso dieci anni della sua esistenza in coma
16,00

Vietato in nome di Allah

Libri e intellettuali messi al bando nel mondo islamico

di Colombo Valentina

editore: Lindau

pagine: 170

I nomi di Salman Rushdie, Theo Van Gogh, Robert Redeker e Ayaan Hir-si Ali sono noti a tutti, ma quanti sono gli intellettuali
17,00

Il volto oscuro dell'ecologia

Che cosa nasconde la più grande ideologia del XXI secolo?

di Larcher Laurent

editore: Lindau

pagine: 267

Il futuro della Terra è una delle grandi paure del nostro tempo
24,00

La luna e il dito

Viaggio di un fisico tra scienza e fede

di Tartaglia Angelo

editore: Lindau

pagine: 160

Sempre più spesso scienza e religione vengono presentati come due universi contrapposti
16,00

Incontri lontani. La ricerca delle intelligenze extraterrestri

di Giancarlo Genta

editore: Lindau

pagine: 389

L'idea che l'uomo non sia solo nell'universo è antica, anzi si perde nelle nebbie della mitologia. Oggi però l'uomo ha faticosamente preso coscienza dello spazio siderale che lo circonda e le domande sull'esistenza di altri esseri intelligenti non sollevano più (soltanto) questioni di tipo antropologico, religioso o filosofico, ma pongono innanzitutto questioni di tipo scientifico. Se c'è un sostanziale accordo tra gli scienziati sulla presenza di forme di vita fuori della Terra, molto più problematico è l'interrogativo se esistano altri esseri intelligenti, visto che per alcuni l'intelligenza è il normale sbocco della vita, mentre per altri è un'anomalia transitoria verificatasi sul nostro pianeta. Per il momento non abbiamo trovato alcuna prova che la vita, come noi la conosciamo, esista altrove, ma è anche vero che sulla Terra la vita ha attecchito ovunque, e il nostro pianeta, il nostro sistema solare, la nostra galassia sono semplici parti dell'universo e non c'è motivo di ritenerli in qualche modo eccezionali. Questa è una contraddizione difficile da spiegare e, per la scienza, una delle sfide più importanti del nuovo millennio. Ora infatti, per la prima volta nella sua storia, dopo infinite ipotesi e suggestive teorie, l'uomo ha a disposizione i mezzi tecnologici per tentare di trovare una soluzione e giungere alla verità.
24,50

Non smetteremo di danzare. Le storie mai raccontate dei martiri d'Israele

di Giulio Meotti

editore: Lindau

pagine: 352

Quasi ogni giorno in Israele ci sono cerimonie funebri per le vittime del terrorismo
24,00

Verso il califfato universale. Come l'Europa è diventata complice dell'espansionismo mussulmano

di Bat Ye'or

editore: Lindau

pagine: 214

Tre anni dopo il successo di "Eurabia", Bat Ye'or torna a occuparsi della resa dell'Europa all'islam sotto l'abile regia dell'Organizzazione della Conferenza Islamica, che riunisce 57 paesi e più di un miliardo di persone. Lungi dal pianificare conquiste di tipo militare (almeno nelle forme tradizionali), la strategia dell'OCI è sottile e insinuante. Controlla la politica del Vecchio Continente con la minaccia del terrorismo e l'arma dell'immigrazione (insieme a quella, connessa, della demografia). Lo ricatta economicamente grazie al petrolio. Lo inibisce culturalmente facendo leva sulla mancanza di un'identità condivisa e sfruttando i sensi di colpa di élite ostaggio del "politically correct". Lo insidia sul piano religioso, incoraggiando il proselitismo e le conversioni, mentre la predicazione (e anche la semplice pratica) cristiana resta un tabù in molti paesi musulmani. Ma soprattutto l'OCI si muove innanzitutto sul piano legislativo e giuridico per veder sancito in tutto il mondo il principio in forza del quale i musulmani sono soggetti solo alla legge islamica, la sharì'a, ovunque risiedano. Questo principio è uno dei cardini della dhimmitudine e ha trovato la sua prima applicazione europea nel 2007, in Gran Bretagna, quando la sharì'a è stata ufficialmente riconosciuta come fonte di diritto - in materia di divorzio, eredità e violenze interne alla famiglia.
18,00

Architetture dell'assurdo. Come il «genio» ha tradito un'arte al servizio della comunità

di John Silber

editore: Lindau

pagine: 105

Per quale motivo il governo francese ha permesso all'architetto I. M. Pei di "rovinare" il cortile del Louvre con l'invadente presenza di una piramide di vetro della fine del XX secolo? Perché i "tagli" sull'esterno del Museo ebraico di Berlino realizzato da Daniel Libeskind, che vorrebbero evocare la presenza degli ebrei nella Berlino pre-nazista, riappaiono senza motivo nel Royal Ontario Museum di Toronto? Perché lo Stata Center del MIT, di Frank Gehry, è stato ideato come uno spazio aperto per favorire la vita comunitaria senza considerare le esigenze di concentrazione di ricercatori e studenti? E come è possibile che un edificio costato oltre 300 milioni di dollari abbia un arredamento costituito di pannelli di compensato ed gigantografie appese ai muri (al posto degli schermi al plasma previsti dal piano iniziale), e sia afflitto da periodiche e massicce infiltrazioni d'acqua? Come giustificare il fatto che Gehry abbia progettato un edificio come la Walt Disney Concert Hall di Los Angeles senza tenere conto che le luccicanti curve in acciaio inossidabile della struttura esterna avrebbero abbagliato gli abitanti delle case vicine, trasformando i loro appartamenti in vere e proprie serre? In questo volume John Silber analizza e discute alcune fra le più celebri - e celebrate - opere del nostro tempo, mette sotto accusa molti autentici "guru" dell'architettura e smaschera il loro deliberato disprezzo per i committenti e per le persone che vivono o lavorano all'interno delle loro creazioni.
18,50

Come guarire dal cancro e come evitarlo

di Belpomme Dominique

editore: Lindau

pagine: 495

La lotta contro il cancro ha fatto molti passi avanti negli ultimi trent'anni
26,50

La bomba iraniana

Che ne sarà del mondo se l'Iran disporrà di armi nucleari e che cosa può fare l'Europa per impedirlo?

di Ottolenghi Emanuele

editore: Lindau

pagine: 266

Il mondo ha saputo della pericolosità del programma nucleare iraniano il 14 agosto 2002, durante un briefing tenuto a Washingt
16,00

La forza di una vita fragile

Storia di una bambina che non doveva nascere

di Chevillard Lutz Sophie

editore: Lindau

pagine: 128

La forza di una vita fragile racconta una storia emozionante
12,00

Opus Dei

Tutta la verità

di Plunkett Patrice De

editore: Lindau

pagine: 316

L'Opus Dei è considerata dall'autore uno dei capri espiatori dei media di tutto il mondo, che a turno la dichiarano implicata
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.