Il tuo browser non supporta JavaScript!

Manni: Pretesti

La confraternita dell'asino

di Bruno Gambarotta

editore: Manni

pagine: 112

Delfino Malvasia è un giovane giornalista precario con il mito di Indro Montanelli, ma il suo lavoro consiste nello scovare sc
13,00

L'ultimo turno di guardia

di Alberto Rollo

editore: Manni

pagine: 104

La scena è l'interno di una torre, forse cella di isolamento, forse appendice di un nosocomio, forse rifugio metropolitano: co
12,00

Il contrario di padre

di Sebastiano Mondadori

editore: Manni

pagine: 160

Quando sa della morte del padre, Giulio non lo vede da trent'anni, da quell'estate del 1977 in cui sua madre ha dovuto lasciar
14,00

Ero io su quel ponte. Il crollo del 31 maggio del 1939. XVII era fascista

di Bruno Gambarotta

editore: Manni

pagine: 188

Mercoledì 31 maggio 1939, ore 14
15,00

Tenerumi

di Fabrizia Lanza

editore: Manni

pagine: 176

Nel segno della passione per il cibo, "Tenerumi" è un memoir che unisce romanzo di formazione e affresco sociale
14,00

Strani delitti all'Hotel dei Filosofi

di Giuseppe Feyles

editore: Manni

pagine: 304

Ventiquattro tra i più grandi pensatori di tutti i tempi, da Eraclito a Hegel, da Agostino a Rousseau; e con essi un giovane c
17,00

Non è triste Venezia. Pietre, acque, persone. Reportage narrativo da una città che deve ricominciare

di Francesco Erbani

editore: Manni

pagine: 229

Francesco Erbani passeggia per calli e campielli e poi al Lido in sella a una bicicletta, osserva l'Hotel
15,00

Lungo la strada

di Luciano Luisi

editore: Manni

pagine: 144

La scrittura di Luciano Luisi è un'inesausta meditazione sulla vita e sulle sue vicissitudini attraverso l'attivazione continu
18,00

La vita degna

di Dario Buzzolan

editore: Manni

pagine: 254

Quando Leonardo Bolina, impiegato comunale con un breve ma intenso passato da drammaturgo, va finalmente in pensione, decide d
16,00

Amore, com'è ferito il secolo. Poesie e lettere alla moglie

di Giorgio Caproni

editore: Manni

pagine: 125

Sono qui raccolte alcune fra le più belle liriche di Caproni per la moglie e quindici lettere di una corrispondenza fra Rina e
13,00

La parola del padre

di Ermanno Rea

editore: Manni

pagine: 96

L'Inquisitore accusa Caravaggio: di non ubbidire a Santa romana Chiesa, di essere un ribelle, un seguace dell'eretico Giordano
14,00

Un'educazione milanese

di Alberto Rollo

editore: Manni

pagine: 317

Questa è una ricognizione autobiografica ed è il racconto della città che l'ha ispirata. Si entra nella storia dagli anni Cinquanta: l'infanzia nei nuovi quartieri periferici, con le paterne "lezioni di cultura operaia", le materne divagazioni sulla magia del lavoro sartoriale, la famiglia comunista e quella cattolica, le ascendenze lombarde e quelle leccesi, le gite in tram, le gite in moto, la morte di John F. Kennedy e quella di papa Giovanni, Rocco e i suoi fratelli, l'oratorio, il cinema, i giochi, le amicizie adolescenziali e i primi amori fra scali merci e recinti incustoditi. E si procede con lo scatto della giovinezza, accanto l'amico maestro di vita e di visioni, sullo sfondo le grandi lotte operaie, la vitalità dei gruppi extraparlamentari, il sognante melting pot sociale di una generazione che voleva "occhi diversi". A questa formazione si mescola la percezione dell'oggi, il prosciugamento della città industriale, i progetti urbanistici per una Grande Milano, le trasformazioni dello skyline, il trionfo della capitale della moda e degli archistar.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento