Marietti: Saggistica

Gli orizzonti aperti del Medioevo. Jacopo da Varagine tra santi e mercanti

Gli orizzonti aperti del Medioevo. Jacopo da Varagine tra santi e mercanti

di Gabriella Airaldi

editore: Marietti

Con la forza della sua azione e con l'intensità del suo pensiero, il domenicano Jacopo da Varagine ha offerto un'immagine nuov
14,00
Il soprannaturale è naturale

Il soprannaturale è naturale

Scritti per l'Italia

di Chesterton Gilbert K.

editore: Marietti

pagine: 104

12,00
Ripensare il cattolicesimo (1450-1700)

Ripensare il cattolicesimo (1450-1700)

Nuove interpretazioni della Controriforma

di Bireley Robert

editore: Marietti

pagine: 210

Superando le definizioni tradizionali di Controriforma e Riforma cattolica, Bireley guarda il cattolicesimo degli anni 1450-17
29,00
La fede dei demoni

La fede dei demoni

di Fabrice Hadjadj

editore: Marietti

pagine: 304

Molti cristiani credono di individuare il nemico tra i libertini e i lussuriosi, ma i demoni sono piuttosto angeli che ignorano i piaceri della carne. Altri ancora reputano che il demonio si nasconda tra gli atei o gli agnostici, mentre - come ricorda san Giacomo - «i demoni credono e tremano»: non esiste un solo articolo di fede della cui verità essi dubitino! Per di più, essendo puri spiriti, spesso sono famelici di spiritualità. L'essere diabolico non è così lontano ed estraneo come ci si immagina. Questo libro non è un compendio di demonologia, ma una riflessione sulla logica del male, per poterlo riconoscere e combattere. Lo si consideri dunque alla stregua di un piccolo prontuario di battaglia in modo da imparare, come dice san Paolo, a «far pugilato, ma non come chi batte l'aria».
25,00
Per un discernimento cristiano dell'Islam. Cenni di storia e analisi di alcune letture contemporanee

Per un discernimento cristiano dell'Islam. Cenni di storia e analisi di alcune letture contemporanee

di Massimo Rizzi

editore: Marietti

pagine: 208

"Non c'è davvero bisogno di spendere parole sull'attualità e la pertinenza del tema che è oggetto del presente saggio. L'ingente questione rappresentata da quel complesso e variegato fenomeno che è l'Islam, come tradizione religiosa e come realtà sociale e culturale, da sé esibisce infatti la sua portata: sia sotto il profilo della vicenda storica sia sotto il profilo della sua incidenza sull'assetto presente e con ogni probabilità futuro della famiglia umana. La coscienza cristiana in primis, dopo secoli di una più o meno relativa quiescenza, si ritrova oggi decisamente interpellata su questo fronte. Il fatto è che il subitaneo apparire e il rapido e ampio sviluppo conosciuto dall'Islam, dalle origini sino a oggi, non ha potuto non interrogare da vicino la proposizione dell'identità stessa e della missione della Chiesa, collegandole al significato di verità e di salvezza per sé universale inscritto nell'evento di Gesù Cristo". (Dalla prefazione di Piero Coda).
18,00
Voci dell'Islam moderno

Voci dell'Islam moderno

Il pensiero arabo-musulmano fra rinnovamento e tradizione

di Branca Paolo

editore: Marietti

pagine: 348

21,00
Costruire cattedrali

Costruire cattedrali

Il popolo del Duomo di Milano

di Saltamacchia Martina

editore: Marietti

pagine: 120

Per secoli la costruzione del Duomo di Milano è stata attribuita al duca Gian Galeazzo Visconti
16,00
Augusto Del Noce. La legittimazione critica del moderno

Augusto Del Noce. La legittimazione critica del moderno

di Massimo Borghesi

editore: Marietti

pagine: 368

Calata profondamente nel tempo storico la riflessione di Augusto Del Noce (1910-1989), uno dei più grandi intellettuali italiani del secondo dopoguerra, si caratterizza per l'unità tra momento filosofico e momento politico. A partire dall'antifascismo giovanile Del Noce ha perseguito l'idea di una legittimazione critica del moderno in grado di riconciliare la posizione cattolica con la libertà. Da qui parte una rivoluzione storiografica senza precedenti la quale consente di comprendere le molteplici «vie» del moderno, da quella ateo-razionalistica a quella teistico-religiosa. Il volume ripercorre l'evoluzione del pensiero dell'autore, dal 1943 al 1978, nel profondo intreccio tra speculazione e storia che ne fa un caso unico nella riflessione filosofica contemporanea.
26,00
Le teorie politiche nel Medioevo

Le teorie politiche nel Medioevo

di Jurgen Miethke

editore: Marietti

pagine: 244

Partendo dall'analisi della profonda commistione tra religione e politica caratteristica dell'Alto Medioevo, il saggio di Miet
19,63