Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mondadori: Oscar 451

Il delitto di Agora

di Antonio Pennacchi

editore: Mondadori

pagine: 214

Tutto inizia ad Agora, un paesaccio sull'Agro Pontino, dove Loredana ed Emanuele, giovani fidanzati, vengono ritrovati uccisi
13,50

Il rumore del mondo

di Benedetta Cibrario

editore: Mondadori

pagine: 768

L'ufficiale piemontese Prospero Carlo Carando di Vignon, di stanza a Londra, sposa Anne Bacon, figlia di un ricco mercante di
17,50

Le rughe del sorriso

di Carmine Abate

editore: Mondadori

pagine: 264

Sahra si muove nel mondo con eleganza e fierezza ed è accesa, sotto il velo, da un sorriso enigmatico, luminoso
13,00

Nessuno si salva da solo

di Margaret Mazzantini

editore: Mondadori

pagine: 192

Delia e Gaetano erano una coppia
13,00

Bla bla bla

di Giuseppe Culicchia

editore: Mondadori

pagine: 121

Il protagonista di "Bla bla bla" è un uomo senza nome e senza età, in rivolta contro tutto e tutti
12,00

Bassotuba non c'è

di Paolo Nori

editore: Mondadori

pagine: 159

Parma, fine anni Novanta
13,00

Le luci nelle case degli altri

di Chiara Gamberale

editore: Mondadori

pagine: 392

Mandorla è la bambina felice di una ragazza madre piena di fantasia
14,00

La moto di Scanderbeg

di Carmine Abate

editore: Mondadori

pagine: 240

Protagonista di questo romanzo è Giovanni Alessi, un uomo in perenne fuga
13,00

Tu che sei di me la miglior parte

di Enrico Brizzi

editore: Mondadori

pagine: 552

Bologna, anni Ottanta: Tommy Bandiera, orfano di padre, cresce con la mamma Alice e la famiglia di lei
13,00

Jack Frusciante è uscito dal gruppo

di Enrico Brizzi

editore: Mondadori

pagine: 156

Bologna, 1992
19,00

L'intuizionista

di Colson Whitehead

editore: Mondadori

pagine: 278

Nell'Ispettorato Ascensori di una grande metropoli, cresciuta impetuosamente verso l'alto con i suoi mille grattacieli, arriva
14,00

Chiedi perdono

di Ann-Marie MacDonald

editore: Mondadori

pagine: 584

Ultimi anni dell'Ottocento, sull'isola di Cape Breton, al largo della Nuova Scozia: un luogo livido, aspro, battuto dal vento
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.