Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mondadori: Oscar scuola

La tempesta

di William Shakespeare

editore: Mondadori

pagine: 272

7,00

I sonetti

di William Shakespeare

editore: Mondadori

pagine: 288

7,00

Ventimila leghe sotto i mari

di Jules Verne

editore: Mondadori

pagine: 504

Età di lettura: da 9 anni
8,00

Inferno

di Dante Alighieri

editore: Mondadori

pagine: 1240

8,00

Purgatorio

di Dante Alighieri

editore: Mondadori

pagine: 1056

8,00

Paradiso

di Dante Alighieri

editore: Mondadori

pagine: 1184

8,00

Ragione e sentimento

di Jane Austen

editore: Mondadori

pagine: 448

7,00

Le confessioni

di Agostino (sant')

editore: Mondadori

pagine: 480

8,00

Cime tempestose

di Emily Bronte

editore: Mondadori

pagine: 455

Unico romanzo di Emily Brontë, pubblicato nel 1847, "Cime tempestose" narra la passione di Heathcliff, trovatello orgoglioso e
7,00

Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie

di Lewis Carroll

editore: Mondadori

pagine: 331

Infaticabile inventore di giochi, indovinelli, rompicapo, calembour, Lewis Carroll, timido ed eccentrico docente di matematica pura a Oxford, era capace come nessun altro di calarsi nei panni dei bambini e di rappresentare il loro mondo, sempre in bilico tra fantasia e realtà. Tutte qualità che si ritrovano nei suoi due libri più celebri "Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie" (1865) e "Attraverso lo Specchio e quello che Alice vi trovò" (1872). Lo spirito vivace, la chiarezza dello stile e la straordinaria qualità dell'umorismo che pervade questi due romanzi ne fanno dei classici non solo delle letture per l'infanzia ma della letteratura di ogni tempo. Introduzione di Pietro Citati.
7,00

Il mastino dei Baskerville

di Arthur Conan Doyle

editore: Mondadori

pagine: 201

Secondo le intenzioni del suo autore "Il mastino dei Baskerville" non avrebbe mai dovuto vedere la luce: nel racconto "L'ultim
7,00

La linea d'ombra. Testo inglese a fronte

di Joseph Conrad

editore: Mondadori

pagine: 306

Tra i più bei racconti lunghi di Conrad, tra i più sottilmente inquietanti e misteriosi pur nella lineare semplicità della vicenda, "La linea d'ombra" riassume nella breve esperienza di un ufficiale di marina al suo primo comando una intera esistenza. Prigioniero di una bonaccia che costringe la sua nave all'immobilità assoluta, circondato da un equipaggio i cui membri cadono progressivamente vittime della febbre gialla, senza alcuna possibilità di chiedere e ottenere aiuto, il protagonista conosce, nel breve arco di tempo di un viaggio che diviene simbolo della vita, le miserie e le grandezze della condizione umana. Messo a confronto con la sofferenza, la follia, le insondabili forze della natura, oltrepasserà infine "la linea d'ombra", quel confine elusivo, a tratti inafferrabile, che segna il passaggio dalla giovinezza all'età matura. Con un saggio di Italo Calvino. Introduzione di Ian Watt.
6,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.