Il tuo browser non supporta JavaScript!

Neri Pozza: Bloom

Ivy

di Susie Yang

editore: Neri Pozza

pagine: 368

Ivy Lin è una ladra
18,00

In lotta contro il destino. Lettere (1945-1959)

editore: Neri Pozza

pagine: 256

«Bisogna essere stati soli e randagi per sapere il valore dell'ospitalità»
22,00

Questa è la felicità

di Niall Williams

editore: Neri Pozza

pagine: 432

La pioggia è cessata
20,00

Caffè e sigarette

di Ferdinand von Schirach

editore: Neri Pozza

pagine: 144

"Caffè e sigarette" è un'opera di autofiction della narrativa tedesca contemporanea
17,00

La fabbrica

di Hiroko Oyamada

editore: Neri Pozza

pagine: 208

La fabbrica è grande, grigia e assomiglia in tutto e per tutto a una vera e propria città, con un ponte a due corsie, un servi
18,00

Un bel quartiere

di Therese Anne Fowler

editore: Neri Pozza

pagine: 320

Ampie strade, case di mattoni in stile ranch e giardini rigogliosi
18,00

Loro

di Roberto Cotroneo

editore: Neri Pozza

pagine: 192

Può il memoriale di una giovane donna sconvolgere a tal punto, da turbare persino coloro che si avventurano abitualmente nei r
17,00

Di pietra e d'osso

di Bérengère Cournut

editore: Neri Pozza

pagine: 208

Il sole è scomparso dietro la linea dell'orizzonte da tre lune quando una giovane inuit, Uqsuralik, infila calzoni, stivali, g
18,00

Donna sulle scale

di Bernhard Schlink

editore: Neri Pozza

pagine: 208

A lungo scomparso, "Donna sulle scale", un dipinto che ritrae una donna nuda mentre scende con arcana leggerezza dalle scale,
18,00

Per lei volano gli eroi

di Amir Gutfreund

editore: Neri Pozza

pagine: 624

In uno di quei caseggiati popolari degli anni Sessanta, nel cuore di Haifa, cinque ragazzini si incontrano ogni giorno per dar
21,00

Il treno di Erlingen

di Boualem Sansal

editore: Neri Pozza

pagine: 224

Élisabeth Potier, docente di storia e geografia in pensione, residente a Seine-Saint-Denis, è una vittima collaterale dell'att
17,00

Il militante

di Thanh Nguyen Viet

editore: Neri Pozza

pagine: 432

«Eravamo gli sgraditi, gli indesiderati, gli ignorati, invisibili a chiunque fuorché a noi stessi»: così comincia quest'opera
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.