Il tuo browser non supporta JavaScript!

Storia della Spagna democratica

Storia della Spagna democratica
titolo Storia della Spagna democratica
sottotitolo Da Franco a Zapatero
autori ,
argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
collana Economica
editore Mondadori bruno
formato Libro
pagine 191
pubblicazione 2006
ISBN 9788861593558
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
La Spagna vive in democrazia da oltre un trentennio. Non era mai successo. Per far rinascere la democrazia spagnola è stata necessaria la scomparsa di chi l'aveva uccisa nel 1936. Ma la morte di Franco, nel 1975, ha rappresentato solo il presupposto del ritorno alla democrazia, che iniziò a intravedersi solo l'anno successivo con lo smantellamento del regime. È questo, in Italia, il primo libro che ricostruisce la storia della Spagna del dopo Franco: dalle premesse della transizione all'azione dei governi centristi di Adolfo Suàrez, che portò il paese fuori dal franchismo, dalla lunga stagione modernizzatrice e poi degli scandali delle amministrazioni socialiste guidate da Felipe Gonzàlez alle due legislature di José Maria Aznar e dei popolari, fino al ritorno al governo dei socialisti con José Luis Rodriguez Zapatero nel 2004 e l'avvio di una nuova stagione attraverso le controverse riforme. Un excursus dei principali avvenimenti e protagonisti che non trascura l'analisi dei processi culturali, sociali ed economici - corredati dai più significativi dati quantitativi - e offre spunti e ipotesi interpretative sul periodo e più in generale sulla storia del paese iberico.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.