Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mondadori bruno: Economica

Comunicare con le immagini

di Branzaglia Carlo

editore: Mondadori bruno

Le arti visive e la pubblicità, il design e l'architettura, la grafica, il fumetto e il cinema realizzano immagini che sanno c
12,00

Viaggio nella storia sociale

di Paolo Sorcinelli

editore: Mondadori bruno

pagine: 167

Com'è cambiata la ricerca storica nella seconda metà del Novecento? Perché si parla tanto di storia sociale? E in che termini?
12,00

Il lungo Risorgimento. La nascita dell'Italia contemporanea (1770-1922)

di Gilles Pécout

editore: Mondadori bruno

pagine: 480

Partendo dalla celebre espressione attribuita erroneamente a Massimo D'Azeglio "L'Italia è fatta, ora van fatti gli italiani", Gilles Pécout ripercorre il lento processo di costruzione nazionale dell'Italia a cominciare dalla fine del Settecento. Uno degli aspetti caratterizzanti di questa analisi è la scelta di evidenziare il peso reale del ruolo svolto dallo Stato, in stretto rapporto con lo sviluppo dell'economia e con l'evoluzione delle gerarchie sociali, mettendo dunque in discussione l'immagine di "nazione debole e senza Stato". Il ricorso alla storiografia a partire dal XIX secolo e la sua rilettura in chiave ideologica mostrano che il cliché dell'"Italia debole" rappresenta una reazione nei riguardi di quella confisca dello Stato e dei valori nazionali fatta dal regime fascista piuttosto che un implicito effetto dell'incompiutezza del processo di riunificazione. Senza sottovalutare le fratture, i vari fattori di divisione e i limiti di un processo la cui importanza fino ai giorni nostri è comunque innegabile, Pécout ricostruisce le origini dell'Italia, evidenziando le prospettive politiche del gran dibattito storico italiano riguardo alle questioni dell'integrazione civile, culturale, economica e sociale del paese.
10,00

L'aborto in Italia. Storia di una legge

di Giambattista Scirè

editore: Mondadori bruno

pagine: 310

A più di trentanni dalla legge 194, l'interruzione volontaria di gravidanza continua a essere un tema scottante e tocca moltep
10,00

Nostalgia. Saggi sul rimpianto del comunismo

editore: Mondadori bruno

pagine: 300

Se gli anni ottanta e novanta hanno significato enormi cambiamenti nell'Europa centrale e orientale, hanno allo stesso tempo s
12,00

La vita etica e le buone ragioni

di Mordacci Roberto

editore: Mondadori bruno

Quale rapporto c'è fra la vita personale e la moralità? Che cosa significa agire per "buone ragioni" e quale valore hanno le "
12,00

La genesi della potenza americana. Da Jefferson a Wilson

di Loretta Valtz Mannucci

editore: Mondadori bruno

pagine: 302

Una ricostruzione della genesi del potere americano che ci invita ad addentrarci nella storia degli Stati Uniti come viaggiato
11,00

Nelle ombre di un sogno. Storia e idee della fotografia di moda

di Claudio Marra

editore: Mondadori bruno

pagine: 253

Il volume si compone di due parti strettamente correlate fra loro
14,00

Il senso del consumo

di Maura Franchi

editore: Mondadori bruno

pagine: 252

Qual è il senso del consumo? Quale molla spinge donne e uomini a spendere una quantità così grande del proprio tempo nello sho
11,00

Popoli dell'Africa

Storia di un continente

di Iliffe John

editore: Mondadori bruno

pagine: 450

Culla dell'umanità, terra immensa e ostile coperta da savane, foreste e deserti, territorio di conquista per gli uomini primit
13,00

La democrazia trasformata. La rappresentanza tra territorio e funzione: un'analisi teorico-interpretativa

di Giulio Sapelli

editore: Mondadori bruno

pagine: 220

La grande trasformazione in corso che chiamiamo "globalizzazione" coinvolge lo stato, la rappresentanza politica e quella degli interessi, la società civile e l'impresa come soggetto storico. Spaziando dal piano delle definizioni teoriche alla vita concreta di organizzazioni e istituzioni, in un discorso serrato e densissimo, Giulio Sapelli afferra con decisione i bandoli di una matassa intricata e sviluppa un'interpretazione originale del mutamento delle forme di rappresentanza sociali e politiche, e quindi delle trasformazioni in corso nelle democrazie moderne che definisce "poliarchie". Trasformazioni in cui è precaria la possibilità di riprodurre un pluralismo compiuto in una società ancora troppo collusiva e poco competitiva per la scarsa istituzionalizzazione delle rappresentanze degli interessi. Di qui il ruolo crescente che dovrebbero assumere, nel pensiero dell'autore, le rappresentanze funzionali anziché quelle territoriali (parlamentari e in genere elettive), oggi invece prevalenti.
10,00

Storia della decolonizzazione nel XX secolo

di Bernard Droz

editore: Mondadori bruno

pagine: 304

Nel secolo appena trascorso l'ordine mondiale è stato travolto - dall'Africa all'Asia - dalla lotta per l'indipendenza dei popoli colonizzati. Il crollo del sistema coloniale, che aveva portato l'Europa al dominio sulla quasi totalità dei continenti, e il fallimento della "missione civilizzatrice", dietro la quale si mascherava lo sfruttamento economico dei territori conquistati, lasciarono finalmente ai popoli la facoltà di decidere del proprio destino. Ma l'indipendenza non ha sempre significato la vittoria della democrazia e dei diritti dell'uomo. Spesso il vecchio vincolo coloniale ha lasciato spazio a un rapporto di dipendenza economica e politica nel quadro dei rapporti tra Nord e Sud del mondo, e se ha permesso libertà ed emancipazione, la decolonizzazione ha generato tensioni, creato antagonismi, moltiplicato conflitti regionali e guerre civili. Con grande rigore e chiarezza espositiva, Bernard Droz analizza le diverse modalità, pacifiche o violente, in base alle quali essa si è declinata da un continente all'altro: una sintesi che ripercorre, in maniera cronologica e per aree geografiche, le tappe e gli sviluppi di quello che è stato uno degli episodi fondanti della contemporaneità, descrivendone strascichi ed eredità che rappresentano ancora oggi questioni aperte e dibattute.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento