Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Venezia urbs scripta. Scritture effimere, segni curiosi, voci dai margini. I graffiti come fonte per una storia dal basso

Venezia urbs scripta. Scritture effimere, segni curiosi, voci dai margini. I graffiti come fonte per una storia dal basso
titolo Venezia urbs scripta. Scritture effimere, segni curiosi, voci dai margini. I graffiti come fonte per una storia dal basso
Autori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Editore Editoriale Programma
Formato
libro Libro
Pagine 112
Pubblicazione 2023
ISBN 9788866439981
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,90
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Per moltissimo tempo la ricerca storica ha dedicato ampio spazio alla vita delle persone di cultura alta, mentre il "patrimonio espressivo degli esclusi della scrittura" rimaneva relegato nell'ombra e guardato con sufficienza. Negli ultimi anni ha tuttavia preso corpo un interesse crescente per tutti quegli aspetti legati alla vita quotidiana delle classi popolari, alla storia della mentalità e dell'oralità, e più in generale delle marginalità. Questo nuovo modo di guardare alla storia ha fatto sì che emergessero nuovi interrogativi sul nostro passato, che spesso non trovavano risposta nelle fonti tradizionali. Per rispondere a domande nuove, bisognava trovare fonti nuove. E chi meglio dei graffiti poteva offrire queste risposte?
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.