Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Controtenori. La rinascita dei «nuovi angeli» nella prassi esecutiva dall'opera barocca

Controtenori. La rinascita dei «nuovi angeli» nella prassi esecutiva dall'opera barocca
Titolo Controtenori. La rinascita dei «nuovi angeli» nella prassi esecutiva dall'opera barocca
Autore
Argomento Scienze Umane Comunicazione
Collana Personaggi Della Musica
Editore Zecchini
Formato
libro Libro
Pubblicazione 2010
ISBN 9788865400005
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Chi sono i controtenori? Perché si è giunti al loro impiego nelle moderne esecuzioni delle opere barocche? Questo saggio intende analizzare la rinascita artistica di un registro vocale maschile al quale va riconosciuta pari dignità rispetto a quelli di tenore, baritono e basso, ed il cui utilizzo si è sviluppato, nel corso del Novecento, sia nella renaissance del teatro musicale seicentesco e settecentesco, sia nell'opera contemporanea. Il volume parte dall'analisi delle regole fondanti che stanno alla base delle esecuzioni dei cosiddetti "specialisti" del barocco, coloro che hanno riportato alla luce lo stile esecutivo (spesso contraddittorio per quanto regolato da criteri di recupero filologico) affidato ai complessi con strumenti originali. È appunto a partire da questo nuovo corso che la voce di controtenore, dopo essere uscita dall'esclusivo ambito delle musiche vocali rinascimentali, dagli ensemble a cappella e dalle cantorie delle chiese, si è imposta, da solista, sulle scene operistiche, con nuova consapevolezza interpretativa e, soprattutto, perfezionando una tecnica affinata al punto da vincere i limiti solitamente connaturati all'utilizzo del falsetto.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.