Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le metamorfosi del lavoro coatto. Una storia globale, XVIII-XIX secolo

novità
Le metamorfosi del lavoro coatto. Una storia globale, XVIII-XIX secolo
titolo Le metamorfosi del lavoro coatto. Una storia globale, XVIII-XIX secolo
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Saggi
Editore Il mulino
Formato Libro
Pagine 352
Pubblicazione 2022
ISBN 9788815298485
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
29,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
I servi dell'Impero russo, i salariati e i marinai in seno all'Impero francese e a quello britannico, gli schiavi e i migranti nell'Oceano indiano battuto dai monsoni, e il Congo, dove le violenze estreme perpetrate verso le popolazioni indigene sono pari solo alla paura, alla solitudine dei bianchi e alla brama di profitto delle compagnie coloniali. Sono questi tra i protagonisti dei libri di Conrad e il punto di partenza per il libro di Alessandro Stanziani. Un viaggio per comprendere che lavoro libero e lavoro coatto (servile, forzato) non sono due modalità che si escludono a vicenda ma si intrecciano, si sovrappongono e quasi sempre rispondono l'una all'altra; per capire le mutazioni delle forme storiche del lavoro, le conseguenze in termini di libertà e di costrizione e, in ultima analisi, afferrare le ragioni per cui i progressi intellettuali, politici e delle condizioni di vita, soprattutto in Occidente, non sono riusciti a sradicare la coercizione al lavoro anche nelle sue forme più estreme su buona parte del pianeta.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.