Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il grande scippo. Europa 7 e Rete 4. L'incredibile vicenda delle frequenze televisive e gli effetti della legge Gasparri

Il grande scippo. Europa 7 e Rete 4. L'incredibile vicenda delle frequenze televisive e gli effetti della legge Gasparri
Titolo Il grande scippo. Europa 7 e Rete 4. L'incredibile vicenda delle frequenze televisive e gli effetti della legge Gasparri
Autore
Collana Primo piano
Editore Editori Riuniti
Formato
libro Libro
Pagine 110
Pubblicazione 2003
ISBN 9788835954934
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
8,00
Nel 1999 Francesco Di Stefano prese parte alla gara d'appalto per l'assegnazione a privati delle concessioni a trasmette sulle frequenze televisive nazionali, conquistando, con l'emittente Europa 7, una delle sette licenze rilasciate. Il governo D'Alema impedì l'inizio delle trasmissioni e sulle frequenze che avrebbero dovute essere di Europa 7 lasciò Retequattro, priva di concessione, ma benedetta dalla politica. La Corte costituzionale ha stabilito che dal 2004 l'occupazione delle frequenze da parte di Retequattro deve concludersi e l'emittente deve trasmettere dal satellite. Ma alla fine del 2003 il governo in carica sta cercando in estremis di varare una legge che condoni il furto di fatto subito da Di Stefano.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.