Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cristianesimo e mondialità. Verso nuove inculturazioni?

Cristianesimo e mondialità. Verso nuove inculturazioni?
titolo Cristianesimo e mondialità. Verso nuove inculturazioni?
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
collana Comunità cristiana. Linee emergenti
editore Cittadella
formato Libro
pagine 188
pubblicazione 2020
ISBN 9788830817289
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,90
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
l cristianesimo diventa e diventerà sempre più globale e sempre meno eurocentrico. La crescita del cristianesimo al di fuori dell'Occidente denota spostamenti di baricentro non solo geografici ma anche teologici. Questo metterà in crisi il tipo di globalizzazione e diffusione cristiana ed ecclesiale, segnate fortemente dalla razionalità occidentale moderna, percepita spesso come discriminante e giudicante, come un logos che non facilita il dia-logos, come "straniera" ed "estranea". In tale contesto di accentuata mondialità e pluralità, quali sono le nuove inculturazioni possibili per attestare la portata universale della verità cristiana? Dove si radica l'universalità del vangelo, dal momento che non esiste un vangelo astratto, ma sempre mediato culturalmente? Quali sono le vie per realizzare una effettiva "cattolicità" della Chiesa, ovvero la sua attuazione nei diversi luoghi culturali del mondo, il suo carattere realmente e visibilmente universale?
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.