Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'«errore filosofico» di Martin Heidegger

L'«errore filosofico» di Martin Heidegger
titolo L'«errore filosofico» di Martin Heidegger
Autore
Collana Opuscula
Editore Il Nuovo Melangolo
Formato Libro
Pagine 55
Pubblicazione 2002
ISBN 9788870184280
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
7,75
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"L'errore filosofico di M. Heidegger" affonda le sue radici nella presupposizione della verità da cui, fin dalle sue origini, ha preso le mosse il progetto di una comprensione e interpretazione dell'Essere a partire dal tempo. Ogni filosofia, al suo inizio e alla sua fine, non fa che dispiegare il proprio presupposto. Infatti il presupposto della filosofia non è qualcosa che sta prima e al di fuori di essa, e che entra in gioco di tanto in tanto, e possibilmente in modo occulto. E', anzi, l'apertura dell'Intero stesso, proprio ciò che c'è da principio, costantemente, fino alla fine e che permane nel dispiegamento.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.