Il tuo browser non supporta JavaScript!

Salute planetaria. Proteggere la natura per proteggere noi stessi

novità
Salute planetaria. Proteggere la natura per proteggere noi stessi
titolo Salute planetaria. Proteggere la natura per proteggere noi stessi
Curatori ,
Traduttore
Argomento Viaggi e Tempo libero Natura
Collana Tracce. I nuovi passaggi della contempor., 19
Editore Franco Angeli
Formato Libro
Pagine 600
Pubblicazione 2022
ISBN 9788835120186
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
40,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Comprendere come il nostro ambiente in evoluzione influisce sulla nostra salute è sempre più fondamentale per una varietà di discipline e professioni. Il libro, che si avvale dei contributi dei massimi esperti mondiali di questo ambito, rappresenta un'introduzione leggibile al campo di problemi con i quali gli scienziati si stanno confrontando in questi ultimi anni. La salute umana dipende dalla salute del pianeta. I sistemi naturali della Terra - l'aria, l'acqua, la biodiversità, il clima - sono un supporto vitale per gli esseri umani. Il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, lo sfruttamento del suolo e delle risorse idriche, l'inquinamento e altre minacce li stanno degradando a tal punto da mettere in pericolo l'esistenza stessa degli esseri umani delle future generazioni. Il nuovo campo di studio interdisciplinare chiamato "salute planetaria" (planetary health) ha come obiettivo primario quello di comprendere come questi cambiamenti minacciano la nostra salute e come proteggere noi stessi e il resto della biosfera. Con un approccio interdisciplinare, il volume affronta un ampio spettro di tutti i possibili effetti sulla salute che caratterizzano l'Antropocene, da quelli sul cibo e la nutrizione a quelli sul diffondersi di malattie infettive e di malattie non trasmissibili, dagli effetti in termini di migrazioni e conflitti a quelli sulla salute mentale. Il libro presenta anche strategie per combattere i cambiamenti ambientali e i suoi effetti negativi, come il controllo delle esposizioni tossiche, la ricerca e gli investimenti in energia pulita, il miglioramento della progettazione urbana e altro ancora. Il risultato è una panoramica completa e ottimistica di un settore scientifico in crescita che coinvolge ricercatori e università di tutto il mondo e che viene ormai utilizzato anche da ONG, agenzie governative e dalle Nazioni Unite come cornice teorica sulla base della quale valutare gli effetti dei cambiamenti ambientali sulla salute umana. Coloro che si occupano di sanità pubblica vi troveranno analisi e prospettive sulle nuove sfide che la loro professione dovrà affrontare, mentre chi si interessa di scienze ambientali, naturali e agrarie (ma anche chi lavora in molti altri campi, dal design alla progettazione urbana) acquisirà familiarità con i risultati delle ricerche più recenti sulle conseguenze per i biosistemi e per le società umane dei cambiamenti planetari in atto.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.