Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Social media challenge. Processi, attori e rappresentazioni delle sfide virali negli ambienti digitali

Social media challenge. Processi, attori e rappresentazioni delle sfide virali negli ambienti digitali
titolo Social media challenge. Processi, attori e rappresentazioni delle sfide virali negli ambienti digitali
Curatore
Argomento Scienze Umane Comunicazione
Collana Scienze della comunicazione. Ricerche
Editore Franco Angeli
Formato
libro Libro
Pagine 162
Pubblicazione 2024
ISBN 9788835148890
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Oggetto periodico di attenzione da parte di media e opinione pubblica, spesso in seguito a fatti di cronaca che generano nuove ansie o alimentano antichi timori, le social media challenge si configurano come un fenomeno di rilievo nel vasto panorama delle piattaforme digitali. Pratiche come la Blackout challenge, la Blue Whale o la Ice Bucket challenge, tra le altre, catalizzano lo sguardo di pubblici, osservatori e studiosi, collocandosi in bilico tra la dimensione ludica e quella del rischio, l'adesione conformista e l'innovazione creativa, la solidarietà e la provocazione. Per meglio comprendere un insieme di fenomeni compositi e in movimento, questo libro riporta gli esiti di una ricerca volta a individuarne le forme prevalenti, i protagonisti ricorrenti, gli spazi privilegiati, le principali ragioni di partecipazione, le narrazioni dominanti e le prospettive di analisi più diffuse. Lo studio rivela che, nonostante un racconto parziale e drammatizzante dei media e una letteratura scientifica ancora in evoluzione e focalizzata su pratiche e pubblici specifici, nelle social media challenge le dimensioni del gioco e della socialità prevalgono su quelle della sfida - che pure ne connota il nome - o del pericolo, che ne domina le rappresentazioni sociali. Si tratta, infatti, di pratiche più ludiche che rischiose, performate soprattutto individualmente in contesti domestici e generalmente consistenti in balli, prove sportive, sfide di make-up o gare alimentari/culinarie. Ne deriva un'immagine diversa da quella restituita dai media e diffusa nel senso comune, che poggia su una complessa trama di interazioni tra individui, piattaforme e contesti, in uno scenario digitale pervaso da spazi e modi nuovi di relazione e coinvolgimento e segnato dalla varietà delle dinamiche sociali e dalla ricchezza della dimensione tecnoculturale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.