Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Le profezie di Daniele e l'Apocalisse di S

Le profezie di Daniele e l'Apocalisse di S
titolo Le profezie di Daniele e l'Apocalisse di S
sottotitolo Giovanni Apostolo
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana STUDI E DOCUMENTI
Editore Pizeta
Formato
libro Libro
Pagine 304
Pubblicazione 2011
ISBN 9788887625486
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
Nella presente opera, pubblicata per la prima volta nel 1853 e messa all'Indice l'anno successivo, Charles Beckwith esamina il contenuto dei due testi sacri, prendendo le mosse dal libro del profeta Daniele (il sogno di Nabucodonosor della statua quadripartita, le bestie, i flagelli), e continuando con l'Apocalisse. Seguendo il metodo protestante, egli propone le sue interpretazioni alla luce di precisi fatti storici succedutisi dai tempi biblici fino alla Rivoluzione francese e alle turbolenze ottocentesche. Per l'autore esiste un punto fermo: il messaggio dell'Antico Testamento, e poi del Nuovo, è stato trascurato. La Chiesa di Roma si è gradualmente allontanata dal vangelo dimenticando la parola scritta, la purezza originaria, e ha introdotto innovazioni che l'hanno portata, gradualmente, a diventare un qualunque regno terreno, anzi, il regno terreno cui tutti gli altri si piegano, addirittura il regno dell'Anticristo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.