Il tuo browser non supporta JavaScript!

La morte asciutta

La morte asciutta
titolo La morte asciutta
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Scrittori contemporanei
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Formato Libro
Pagine 130
Pubblicazione 2008
ISBN 9788817022408
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
8,60
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La lenta agonia di un uomo a cui viene diagnosticato un cancro mortale. E un figlio che, pur standogli accanto, ha perso la capacità di piangere. Niente sentimentalismi, solo un lucido e freddo distacco, scopre in sé il protagonista con impotente strazio nel racconto che apre questa raccolta. Al centro del secondo c'è uno strazio analogo, provato durante le visite domenicali ai genitori, quando l'aria è satura d'un amore informe e ingombrante, che si incanala in una malinconica e quasi insostenibile tenerezza. Scritti nel 1954, questi due racconti avrebbero dovuto essere il nucleo di un romanzo, dalla storia apertamente autobiografica, che non vide mai la luce. Quando, nel 1989, a Broyard viene diagnosticato lo stesso cancro del padre è come se quella storia si compisse: risoluto a farsi trovar vivo dalla morte, in un piccolo saggio, che costituisce una sorta di capitolo conclusivo, l'autore medita sul proprio male con serenità, comicità, euforia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.