Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il corpo di Dio. L'immagine di Dio nell'antichità ebraica, cristiana e pagana

novità
Il corpo di Dio. L'immagine di Dio nell'antichità ebraica, cristiana e pagana
titolo Il corpo di Dio. L'immagine di Dio nell'antichità ebraica, cristiana e pagana
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Biblioteca Del Commentario Paideia, 12
Editore Paideia
Formato Libro
Pagine 688
Pubblicazione 2022
ISBN 9788839409799
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
79,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Spesso si pensa che - se c?è motivo di credere in Dio - siano più illuminate e più «moderne» quelle concezioni della divinità che corrispondano a criteri di ragione: Dio non potrebbe essere di forma simile a quella della persona umana. L?idea di Dio con un corpo, si chiede Christoph Markschies, sarebbe quindi una semplice e ingenua credenza infantile e l?antropomorfismo qualcosa di rozzo e arcaico, oppure anche oggi non mancherebbero motivi per pensare Dio in forma corporea e come persona? Le pagine largamente documentate di Markschies mostrano come nella storia cristiana l?idea che Dio abbia un corpo e sia di natura corporale non solo è stata di senso comune ma anche è forse la forma più radicale in cui si possa pensare l?idea dell?uomo creato a immagine di Dio: il corpo sta al culmine dell?opera di Dio, e di Dio dice qualcosa di fondamentale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.