Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Muri. Un'altra storia fatta dagli uomini

Muri. Un'altra storia fatta dagli uomini
titolo Muri. Un'altra storia fatta dagli uomini
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Saggi tascabili, 33
Editore Bollati Boringhieri
Formato
libro Libro
Pagine 260
Pubblicazione 2019
ISBN 9788833932347
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Quando non sono quelli delle case, i muri sono quasi sempre "strumenti politici". L'esempio più noto è quello che incarnò la guerra fredda: il Muro di Berlino. Ma nella storia del mondo le barriere politiche esistono fin dai tempi più antichi, ed è abbastanza eloquente che non siano mai state tanto numerose come ai giorni nostri. Muri imperiali come la Grande Muraglia cinese o il Vallo di Adriano, muri di separazione come quello tra Israele e i Territori e la Striscia di Gaza, muri dei ghetti e di segregazione - quelli all'interno dei quali vivono i cittadini bianchi del Sudafrica, le peacelines di Belfast o il recente e criticatissimo muro "anticrimine" di via Anelli, a Padova -, muri "di contenimento" come quello che corre lungo il confine del Texas e del Messico, muri di difesa come la Linea Maginot o il Vallo Atlantico, muri commemorativi, e tantissimi altri. Una lunghissima serie di muri corre e s'interseca senza quasi soluzione di continuità lungo tutta la storia umana, e il libro di Claude Quétel ne ripercorre le origini e talvolta la fine, come dimenticare la notte berlinese del 9 novembre 1989 e le picconate di gioia che iniziarono a scalfire il Muro?, ne ricostruisce minuziosamente le vicende, ne rileva puntualmente le conseguenze e talora le ferite dolorose, i danni insanabili, restituendoci con il suo sguardo una originale storia dell'umanità, consapevole che in attesa di un radioso avvenir senza barriere i muri hanno ancora, purtroppo, un brillante futuro.
 

Biografia dell'autore

Claude Quétel

Claude Quétel (1939), storico e direttore di ricerca al cnrs, è autore di vari libri: Histoire de la folie. De l’Antiquité à nos jurs (2009), Le Petit livre de la Seconde Guerre Mondiale (2010), Le Petit livre de l’histoire du xxe siècle (2010), Images de la folie (2010), Le Canapé de Beria (2011) e L’Impardonnable défaite (2012). Muri è il suo primo libro tradotto in italiano.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.