Il tuo browser non supporta JavaScript!

La morte del denaro

La morte del denaro
titolo La morte del denaro
sottotitolo Una rivoluzione possibile
Autore
Editore Marinotti
Formato Libro
Pagine 236
Pubblicazione 2003
ISBN 9788882730512
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
Che al centro dell'economia vi sia il denaro sembra uno di quegli assiomi che rientrano nel novero delle ovvietà. Ma la storia ci ha insegnato che là dove l'uomo ravvisa un'ovvietà spesso si nasconde la cristallizzazione di un errore. Accade così che un economista di vaglia, sovvertendo i sacri fondamenti della sua scienza, osa pronunciare l'eresia suprema: il denaro è uno strumento antiquato, e come tale va abbandonato. L'acuminata riflessione di Pierangelo Dacrema perviene a scenari di sorprendente concretezza. Il denaro, oggetto oscuro e ingovernabile, meta e ossessione degli sfruttati non meno che degli sfruttatori, può essere abolito.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.