Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'eccesso. Carlo Maria Martini e l'amore per Gerusalemme

L'eccesso. Carlo Maria Martini e l'amore per Gerusalemme
titolo L'eccesso. Carlo Maria Martini e l'amore per Gerusalemme
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Fede e storia
Editore Edb
Formato
libro Libro
Pagine 112
Pubblicazione 2014
ISBN 9788810104972
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Per il cardinale Carlo Maria Martini, Israele non è stato "un tema fra gli altri" e lo sguardo su Gerusalemme non si è collocato sul piano della ricerca astratta o della curiosità intellettuale, ma si è nutrito di una certezza: la priorità del popolo ebraico nel disegno di Dio. L'intento del libro vincitore del Premio internazionale Carlo Maria Martini 2013 - è di cogliere nella riflessione del cardinale, anche attraverso una selezione di testi poco noti, il luogo teologico e teologale - Gerusalemme, eccesso - da cui è scaturito il suo impegno per il dialogo ebraico-cristiano, ma anche il suo ruolo, come biblista e come arcivescovo di Milano, nelle concrete relazioni tra cristiani ed ebrei. "Un ritardo che ci deve pesare molto - sosteneva Martini - è il non aver considerato vitale la nostra relazione con il popolo ebraico. La Chiesa, ciascuno di noi, le nostre comunità, non possono capirsi e definirsi se non in relazione alle radici sante della nostra fede, e quindi al significato del popolo ebraico nella storia, alla sua missione e alla sua chiamata permanente".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.