Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cristianesimo e violenza contro le donne

Cristianesimo e violenza contro le donne
titolo Cristianesimo e violenza contro le donne
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
collana Nostro tempo
editore Claudiana
formato Libro
pagine 127
pubblicazione 2015
ISBN 9788868980658
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,80
Sono ormai diversi anni che ci si interroga sul nesso tra cristianesimo e violenza contro le donne. Se nella Bibbia si trovano brani ed episodi di terribile violenza contro le donne, la millenaria storia della chiesa ne mostra la reiterata connivenza con un sistema sociopolitico e simbolico che consente, quando non istiga, la violenza di cui esse sono oggetto. In questa pagine Elizabeth E. Green propone un'analisi delle Scritture e della dottrina delle chiese per comprendere come e quanto il cristianesimo abbia contribuito all'affermarsi di tale cultura violenta per affrontare la questione nell'ottica di un radicale e concreto percorso di cambiamento che veda impegnate in prima linea - insieme a donne, uomini, famiglie e comunità - le stesse chiese. "Lo stesso cristianesimo è stato terreno fertile per la cattiva pianta di leggi e tradizioni che opprimono e discriminano le donne. Alcune sue espressioni e modalità d'agire continuano a veicolare una cultura connivente con la violenza maschile contro di loro." (Elizabeth E. Green).
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.