Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'impossibile diritto. Della disciplina dell'immigrazione in quanto disattesa, inefficace e ingiusta

L'impossibile diritto. Della disciplina dell'immigrazione in quanto disattesa, inefficace e ingiusta
titolo L'impossibile diritto. Della disciplina dell'immigrazione in quanto disattesa, inefficace e ingiusta
Autore
Argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
Collana ISMU. Iniziative e studi sulla multietnicità, 907.78
Editore Franco Angeli
Formato
libro Libro
Pagine 144
Pubblicazione 2023
ISBN 9788835148357
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Perché l'immigrazione non è governata? Si tratta di un fenomeno ingovernabile? Oppure sono le regole a essere sbagliate? A partire da queste domande si sviluppa una riflessione sulle ragioni del fallimento del diritto dell'immigrazione e sui possibili rimedi. Quel che emerge è che la disciplina è inadeguata. Non si tratta peraltro del difetto di questa o quella legge ma di una criticità di fondo: l'aver cercato non di regolare bensì di contrastare il fenomeno. Ma se tale impostazione ha portato a flussi fuori controllo, è ragionevole il desiderio di una disciplina che, invece, voglia regolare? Oppure si tratterebbe di un rimedio peggiore del male? Il volume, nel segno della speranza, intende fornire risposte delineando i tratti di un diritto possibile, volto a governare il fenomeno secondo i principi dell'ordinamento e capace di darci un'immigrazione migliore.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.