Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il diritto delle armi. Guerra e politica nell'Europa moderna

Il diritto delle armi. Guerra e politica nell'Europa moderna
titolo Il diritto delle armi. Guerra e politica nell'Europa moderna
Autore
Collana Temi di storia
Editore Franco Angeli
Formato Libro
Pagine 256
Pubblicazione 2008
ISBN 9788846470362
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Uno studio che, con riferimento all'arco di tempo che va dalla pace di Westfalia al 1815, analizza alcuni snodi problematici del lessico politico dell'età moderna: il contrasto tra la teoria della guerra giusta e quella della guerra legittima; il ritorno al bellum iustum nella sua duplice versione di guerra "controrivoluzionaria" e "rivoluzionaria" che avrebbe condizionato il pensiero politico dal 1789 fino ai conflitti del XX secolo; la definizione di guerra civile, con la sua variante di guerra "partigiana", individuabile già a partire dal tramonto del XVIII secolo. Il perdurare della teoria della "guerra piratica", intesa come indiscriminato ricorso alla forza, contro tutti quei soggetti che si ponevano al di fuori dello jus gentium europeo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.