Il tuo browser non supporta JavaScript!

Una teologia discordante. Ambrogio Valsecchi nell'Italia degli anni '50-'70

Una teologia discordante. Ambrogio Valsecchi nell'Italia degli anni '50-'70
titolo Una teologia discordante. Ambrogio Valsecchi nell'Italia degli anni '50-'70
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Storia, 109
Editore Morcelliana
Formato Libro
Pagine 368
Pubblicazione 2021
ISBN 9788837235185
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La prima biografia intellettuale di Ambrogio Valsecchi - sacerdote (dal 1953 al 1974), teologo, uomo di fede - condotta sulle sue opere a stampa e su documentazione finora inedita reperita in archivi ecclesiastici privati, che delinea la sua teologia "discordante", caratterizzata per le sue aperture dottrinali e pastorali negli anni della Humanæ vitæ e, al contempo, per la censura ricevuta da parte del magistero. Il volume offre uno sguardo inedito sul percorso di uno fra i più rilevanti teologi moralisti degli anni Sessanta e Settanta in Italia, eppure pressoché sconosciuto a causa della damnatio memoriæ calata su di lui in seguito ai pronunciamenti dottrinali contro le sue opere e per la sua scelta di scomparire dalla scena pubblica e ritornare allo stato laicale, lasciando l'insegnamento e il lavoro in fabbrica per assumere il ruolo di psicoterapeuta. Una ricostruzione originale di una vicenda esemplare per la conoscenza dei rapporti fra gerarchia ecclesiastica e teologi negli anni a cavallo del Concilio.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.