Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il ridicolo nel teatro di Molière

Il ridicolo nel teatro di Molière
titolo Il ridicolo nel teatro di Molière
Autore
Collana Piccola biblioteca Einaudi
Editore Einaudi
Formato Libro
Pagine 203
Pubblicazione 1997
ISBN 9788806144715
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,53
Nel suo teatro, Molière distribuisce irresistibilmente il ridicolo su personaggi anche opposti tra loro, su pretenziosi imitatori come su irascibili "originali", e sempre adottando la prospettiva dell'onest'uomo. È proprio facendosi interprete di questa cultura dell'onestà, senza peraltro abbandonare mai le risorse del comico, che il suo teatro riesce a occupare un posto rilevante nella nuova Francia di Luigi XIV. Il suo ricorso al ridicolo non si esaurisce in una funzione repressiva. Pur pronunciando la più perfida e inappellabile delle condanne, attraverso il riso Molière finisce per accordare ai suoi personaggi non una solidarietà senza riserve, ma un tenue sentimento di fratellanza tra pietà e compassione.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento