Il tuo browser non supporta JavaScript!

Breve storia della «Merda d'artista»

Breve storia della «Merda d'artista»
titolo Breve storia della «Merda d'artista»
Autore
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Skira mini saggi
Editore Skira
Formato Libro
Pagine 56
Pubblicazione 2014
ISBN 9788857223377
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
7,00
"La Merda d'artista" di Piero Manzoni, oggetto del desiderio di ogni museo e di ogni collezionista, è una delle icone dell'arte d'avanguardia, uno dei suoi miti più tenaci. Dalla data della sua realizzazione, il 1961, l'opera è stata circondata da un alone leggendario riguardante il suo contenuto, l'intento dell'artista, l'escalation di prezzi che l'ha vista protagonista. È oggetto di leggende e, naturalmente, di ironie, di parodie, di polemiche e rifiuti feroci, che l'accomunano idealmente all'opera-scandalo per eccellenza del secolo, "Fountain" di Marcel Duchamp. La narrazione ripercorre la genesi di "Merda d'artista" in seno al percorso inventivo di Manzoni e il crescere sino a oggi della sua eccentrica fortuna storica, che ne ha fatto un simbolo assoluto della cultura contemporanea.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.