Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Aprire il discorso. Supervisione psicoanalitica, istituzioni e clinica dell'adolescente

Aprire il discorso. Supervisione psicoanalitica, istituzioni e clinica dell'adolescente
titolo Aprire il discorso. Supervisione psicoanalitica, istituzioni e clinica dell'adolescente
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana Jonas, 18
Editore Franco Angeli
Formato
libro Libro
Pagine 236
Pubblicazione 2018
ISBN 9788891771377
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
30,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Questo libro nasce da un'esperienza clinica sul "campo": è l'esito di un incontro "fortunato", fra uno psicoanalista lacaniano e un'istituzione pubblica, composta di diversi servizi attivi anche nella clinica degli adolescenti con funzioni preventive, diagnostiche e terapeutiche. Il lavoro di formazione e di supervisione clinica prodotto, così come questo stesso volume testimonia, ha tenuto in costante tensione teoria e prassi terapeutica. Secondo un noto aforisma attribuito a Sun Tsu "la tattica senza strategia è il rumore che precede la sconfitta", a rovescio possiamo aggiungere che la strategia senza tattica è esercizio vano, privo di validazione e senza possibilità di giungere a effetti trasformativi. Sostituendo teoria a strategia e prassi a tattica si ottiene il binomio che nell'ambito della clinica collegata alla psiche va rimesso al lavoro in ogni singola cura. Nella logica della supervisione clinica non c'è obiettivo raggiungibile senza oscillazione ripetuta fra teoria e prassi: alla teoria il compito di estendere l'orizzonte del pensiero clinico, alla prassi quello di fornire i modi, i tempi e le logiche degli interventi concreti. La teoria allarga il campo delle prassi cliniche, le quali, a loro volta, in ogni singolo caso rimettono in discussione i saperi già acquisiti che incontrano conferme e smentite. Il testo è basato sulle registrazioni delle discussioni cliniche e degli interventi, diretti a operatori di diverso orientamento teorico e con professionalità differenti: assistenti sociali, educatori, infermieri, medici, psichiatri, psicologi, psicoterapeuti. Simili presupposti hanno reso indispensabile l'impiego di un linguaggio chiaro e comprensibile, al fine di rendere operativi concetti di clinica psicoanalitica non sempre così immediati. I presupposti indicati rendono questo volume adatto a stimolare riflessioni cliniche nei professionisti della salute mentale, ma consente pure a tutti i curiosi della psicoanalisi clinica di penetrare con sufficiente chiarezza il labirinto delle logiche terapeutiche analitiche.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.