Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'angelo di Auschwitz. Mala Zimetbaum, l'ebrea che sfidò i nazisti

L'angelo di Auschwitz. Mala Zimetbaum, l'ebrea che sfidò i nazisti
titolo L'angelo di Auschwitz. Mala Zimetbaum, l'ebrea che sfidò i nazisti
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Universale Economica Feltrinelli
Editore Marsilio
Formato
libro Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2023
ISBN 9788829717392
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«Mala era generosa e coraggiosa; aveva aiutato molte compagne, ed era amata da tutte.» Così Primo Levi ricorda nei Sommersi e i salvati Mala Zimetbaum che, giovanissima, si trovò ad affrontare la più drammatica delle scelte: chi tra le compagne di prigionia ad Auschwitz-Birkenau poter soccorrere e chi dover abbandonare a una sorte infausta. Con il passare dei mesi, sfruttando il ruolo di interprete nel campo, che le consentiva di fornire sostegno, cibo e assistenza alle altre detenute, diede vita a una vera e propria azione di resistenza. Come fu possibile per questa ragazza restare se stessa nell'inferno del Lager? Che cosa la spinse a sacrificarsi per le altre prigioniere? Frediano Sessi tenta di mettere ordine in una vicenda in cui realtà ed eco della leggenda si confondono: dall'arrivo di Mala ad Anversa insieme alla famiglia, all'arresto e alla detenzione, prima nei luoghi di reclusione del Belgio occupato, poi ad Auschwitz-Birkenau, fino alla fuga con il giovane polacco Edek Galinski e al tragico epilogo. Sullo sfondo, uno spaccato inedito della deportazione e della vita quotidiana delle donne nel Lager. Una storia di tenacia e perseveranza, in un racconto che fa rivivere una lezione troppo a lungo dimenticata.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.