Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il codice Maimonide. Un manoscritto medioevale, la tutela del patrimonio e l'identità culturale italiana

Il codice Maimonide. Un manoscritto medioevale, la tutela del patrimonio e l'identità culturale italiana
titolo Il codice Maimonide. Un manoscritto medioevale, la tutela del patrimonio e l'identità culturale italiana
Autori ,
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Antipatrimonio
Editore Castelvecchi
Formato Libro
Pagine 216
Pubblicazione 2021
ISBN 9788832904987
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nel 1513, o 1516, i Norsa, famiglia ebrea mantovana, acquistano un manoscritto medioevale recante la trascrizione della Guida dei perplessi, rimanendone in possesso per oltre cinquecento anni. L'autore è uno tra i più importanti pensatori nella storia dell'ebraismo, noto col nome di Maimonide. Il manoscritto ha rischiato di finire all'estero, nonostante fosse stato dichiarato di rilevante interesse storico e artistico e quindi parte del patrimonio culturale. "Il codice Maimonide" racconta le difficoltà incontrate dagli autori per svolgere con dignità il lavoro di tutela e di come l'esportazione sia stata evitata e il manoscritto sia stato acquistato dallo Stato. Introduzione di Tomaso Montanari.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.