Il tuo browser non supporta JavaScript!

Galileo, Campanella e il «Divinus poeta»

Galileo, Campanella e il «Divinus poeta»
titolo Galileo, Campanella e il «Divinus poeta»
Autore
Collana Universale paperbacks (Il Mulino), 303
Editore Il mulino
Formato Libro
Pagine 96
Pubblicazione 1996
ISBN 9788815052407
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
8,26
 
Il volume si apre con un capitolo che inserisce la vita e l'attività di Galileo nel quadro della situazione storica del suo tempo, in particolare nel clima politico e intellettuale del Granducato di Toscana e in quello di Padova dove fu chiamato a insegnare, e infine nel contesto più generale della scienza europea all'alba del Seicento. Un secondo capitolo tratta il problema della religione di Galileo, concludendo che erano in realtà gli avversari della teoria eliocentrica e di Galileo i veri miscredenti e che nella lotta galileiana per la verità scientifica non c'erano risvolti di controversie religiose. Con il terzo e il quarto capitolo Spini affronta la questione del processo, sottolineando l'importanza delle gerarchie ecclesiastiche e di Urbano VIII.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.