Il tuo browser non supporta JavaScript!

Spettri­Un nemico del popolo­L'anitra selvatica­Rosmersholm

Spettri­Un nemico del popolo­L'anitra selvatica­Rosmersholm
titolo Spettri­Un nemico del popolo­L'anitra selvatica­Rosmersholm
Autore
Argomento Letteratura e Arte Teatro
Collana I grandi libri
Editore Garzanti Libri
Formato Libro
Pubblicazione 2006
ISBN 9788811361619
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Ibsen assale a volte la società contemporanea in forme esplicitamente satìriche, ma più spesso la indaga nel segreto della psicologia individuale, dove più insidioso si cela il compromesso tra l'autenticità della vita e la menzogna di regole di comportamento passivamente subite. Ibsen ha una concezione religiosa dell'esistenza, il cui valore è per lui nella libera realizzazione di un destino che ipocrisia, egoismo e viltà impediscono invece di conseguire. L'unico, vero peccato è dunque il tradimento della propria vocazione. (dall'Introduzione di Claudio Magris)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.