Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Sette secondi al massimo. I Phoenix Suns di Nash e D'Antoni

Sette secondi al massimo. I Phoenix Suns di Nash e D'Antoni
titolo Sette secondi al massimo. I Phoenix Suns di Nash e D'Antoni
Autore
Traduttore
Argomento Viaggi e Tempo libero Sport
Collana Vite inattese, 82
Editore 66thand2nd
Formato
libro Libro
Pagine 336
Pubblicazione 2024
ISBN 9788832973327
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
A metà degli anni Zero, una squadra entusiasmante e controversa cambia per sempre il modo di giocare a pallacanestro. E un giornalista di una testata prestigiosa, seguendo quel viaggio dall'interno, anticipa la rivoluzione del racconto sportivo che di lì a qualche anno si sarebbe sublimata con l'avvento dei social network. Il connubio di queste due trasformazioni irreversibili dà vita a un libro che in un certo modo, come ricorda nella sua appassionata prefazione Dario Costa, è un documento storico, oltre che un atto d'amore per questo sport e per il mondo che lo circonda. Nella stagione 2005-2006, l'universo Nba è attraversato dal ciclone dei Phoenix Suns, allenati da Mike D'Antoni (già amatissimo playmaker della Olimpia Milano) e guidati in campo da Steve Nash: la loro filosofia «corri e tira» - spesso da tre e in sette secondi al massimo - dimostra al pubblico che un altro basket è possibile. Tanto che negli anni successivi l'idea di «correre come il vento e far piovere triple come coriandoli a un matrimonio» sarà adottata e portata all'estremo da tutte le franchigie della lega, a cominciare dai devastanti Golden State Warriors di Steph Curry. Dopo essere entrato a far parte dello staff tecnico dei Suns, Jack McCallum vive in presa diretta nove mesi folli e memorabili, offrendo ai lettori uno sguardo in soggettiva che dalle viscere delle arene arriva fin dentro le teste di giocatori, coach e dirigenti, senza filtri e tantomeno autocensure. Proprio lì dove la dedizione all'obiettivo - affermare la propria identità e il proprio credo - si traduce in un'ossessione irrinunciabile. Anche a scapito della vittoria.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.